AMOR/ROMA. San Valentino nella capitale è #Micinlove

AMOR/ROMA. San Valentino nella capitale è #Micinlove

Nove appuntamenti nei luoghi storici della città con “visite-racconto” alla scoperta di personaggi, amori celebri e coppie mitologiche
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Roma – A pochi giorni da San Valentino Roma Capitale lancia MIC IN LOVE. Un programma di nove appuntamenti all’insegna dell’“AMOR/ROMA” nei musei, nei monumenti e lungo le vie della città. Incontri clandestini e giochi di seduzione, amori celebri e coppie mitologiche, storie di zitelle e innamorati celesti, sono soltanto alcune delle proposte dell’Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali nell’ambito del programma educativo “Patrimonio in Comune. Conoscere è partecipare”. L’evento offre a cittadini e turisti, innamorati e non solo, l’occasione di partecipare il 14 febbraio  a “visite-racconto” alla scoperta di personaggi, episodi, aneddoti della storia della città, senza trascurare il cielo e le stelle.

Le attività sono gratuite, basta prenotare allo 060608, sino a esaurimento dei posti disponibili. Per i siti archeologici e per il Museo Civico di Zoologia resta valido il costo d’ingresso standard. Tutto gratis per i possessori della MIC, la card che (al costo di 5 euro) dà diritto per 12 mesi all’ingresso illimitato in tutti i siti del sistema Musei in Comune per i maggiorenni residenti o studenti in atenei pubblici e privati o domiciliati temporanei a Roma e nella città metropolitana di Roma.

Tra gli appuntamenti in programma: Battaglie, parate, processioni e promesse d’amore sul Tevere a Ponte Milvio, il “fascino” dei giochi: amori e seduzioni al Circo Massimo e grandi amori sullo sfondo dei Fori Imperiali: coppie celebri, dall’antica Roma ai grandi pittori del Novecento. Un racconto a due voci.

Tutti gli incontri sono su sovraintendenzaroma.it

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it