Abbiamo avuto un rapporto protetto ma uscendo il preservativo si è sfilato.

Abbiamo avuto un rapporto protetto ma uscendo il preservativo si è sfilato…

Buonasera, 
Mi scuso per le continue domande. Io e il mio ragazzo abbiamo deciso di adottare l’utilizzo del preservativo. Tuttavia questa sera abbiamo avuto un rapporto protetto ( dal profilattico, appunto), ma al termine del rapporto, uscendo il preservativo si è sfilato, non rimanendo dentro la mia vagina però. È possibile che ciò determini una gravidanza indesiderata? Vorrei evitare di assumere un altro contraccettivo d’emergenza visto che, come dicevo, l’ho utilizzato per la prima volta in data 3/02/2020. Essendo però particolarmente in ansia e volendo evitare chiaramente una gravidanza indesiderata, mi chiedo se sia opportuno a questo punto assumerla. Preciso che non so in quale fase del mio ciclo mi trovi. Dato che appunto in precedenza ho assunto la pillola e il mio ciclo è stato un po’ “sfasato”. Chiedo ancora scusa per le continue domande e ringrazio per tutta la disponibilità. Un caro saluto!

 
Anonima

Cara Anonima,
capiamo la preoccupazione ma queste cose possono accadere, cercheremo di darti qualche informazione in più.
Il preservativo è un metodo altamente sicuro se utilizzato nelle modalità previste, in più protegge anche dalle malattie sessualmente trasmissibili. Può capitare che si sfili, per questo è importante a fine rapporto sfilarlo tenendo la base e liberarsene lontano dagli organi genitali del partner.
Ci sembra di capire che si sia sfilato quando il pene era già fuori e quindi l’eventuale fuoriuscita di sperma sarebbe esterna. Devi sapere che lo sperma al contatto con l’aria non sopravvive a lungo perdendo le sue proprietà fecondanti. Inoltre, affinché avvenga un concepimento deve esserci un rapporto con penetrazione ed eiaculazione interna ai genitali femminili durante i giorni fertili della donna. Con un contatto solo esterno quindi i rischi sarebbero davvero minimi. Non sapendo però in che fase del ciclo ti trovavi puoi chiedere consiglio al consultorio o al ginecologo se vuoi approfondire e avere informazioni più chiare. 
Ti consigliamo, se il metodo di barriera ti suscita dei timori, di pensare a un altro tipo di contraccettivo che possa aiutarti ad abbassare i livelli di ansia, puoi chiedere consiglio al ginecologo.
Un caro saluto!
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it