Lo spettacolo mozzafiato delle cascate di fuoco di Yosemite

Questa "magia" avviene per una manciata di giorni l'anno
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

E’ uno spettacolo naturale fuori dal mondo il panorama che offre a febbraio la Cascata Horsetail nel parco nazionale di Yosemite, in California. Quando le condizione sono favorevoli, solo per una manciata di giorni l’anno, è possibile assistere alla “firefall”, la cascata di fuoco.

Si tratta di un fenomeno naturale che avviene intorno a metà febbraio, quando la luce del tramonto “dipinge” l’acqua di rosso e arancione, assumendo l’aspetto di una colata di lava.
Tuttavia, per assistere a questa meraviglia, bisogna avere pazienza e fortuna.

Per prima cosa, la cascata stessa si genera solo quando la neve si è accumulata abbastanza e inizia a sciogliersi. Nel frattempo, il sole del tramonto deve splendere proprio sulla cima di El Capitan per illuminare l’acqua. Anche il cielo stesso deve essere molto chiaro, senza nuvole o nebbia, affinché la luce arrivi diretta.

Proprio a causa della sua particolarità, la magia della cascata di fuoco è stata resa pubblica solo negli Anni 70, con la prima foto a colori dell’incredibile fenomeno.

E’ anche capitato che al “fuoco” si sostituisse l’arcobaleno.
Nel 2017 il fotografo Greg Harlow riuscì a catturare le immagini dell’acqua della cascata iridescente.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Gloria Marinelli
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it