"Te lo dico in Rap". È di Francesco "Kento" Carlo il primo libro in Italia sul Rap e sulla cultura Hip-Hop per bambini e ragazzi

“Te lo dico in Rap”. È di Francesco “Kento” Carlo il primo libro in Italia sul Rap e sulla cultura Hip-Hop per bambini e ragazzi

Tecniche, consigli e segreti del mestiere raccontati da uno dei più stimati rapper italiani
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Roma – Rapper, attivista ma anche scrittore e insegnante: Francesco “Kento” Carlo lavora a stretto contatto con i ragazzi e per loro si dà molto da fare. L’artista di Reggio Calabria, nei carceri minorili, nelle scuole e in diverse comunità di recupero, tiene laboratori di scrittura e musica per i giovani a rischio. Suo è il libro “Resistenza rap” e, per il Castoro, è in uscita in queste ore “Te lo dico in Rap”.

TE LO DICO IN RAP - Book trailer
Nell libro, il primo in Italia sul Rap e sulla cultura Hip-Hop per bambini e ragazzi, Francesco “Kento” Carlo svela tecniche, consigli e segreti del mestiere.

Che cos’è il rap? E l’hip-hop? Ma soprattutto come si fa a fare il RAP? Rabbia, gioia, coraggio, delusione, ribellione, speranza: i ragazzi provano mille emozioni forti, hanno mille cose da dire, ma spesso non sanno come tirarle fuori. Il rap può essere il modo giusto per farlo. Il Rap come modalità e strumento di espressione “poetica” contemporanea di valore e passione per i ragazzi di oggi è di grande attualità ed è un mezzo potente ed efficace per esprimere se stessi con immediatezza, attenzione alla parola e intelligenza viva. E Kento li sfida a mettersi alla prova, accompagnandoli in questo mondo; online ci sono anche canzoni e basi musicali originali per esercitarsi, comporre e fare rap.

“Te lo dico in Rap” insomma è un libro per ragazzi ma anche per chi è curioso di capire e saperne di più. Uno strumento per entrare nel cerchio, buttarsi e provare a mettere idee in rima, usare una base musicale e – appunto – “dirlo in rap!”. Ad affiancare il rapper tra consigli, tecniche e istruzioni per l’uso ci sono i disegni dell’illustratore AlbHey Long.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it