Middlewest. La nuova serie tra realismo magico e concretezza di Skottie Young

Middlewest. La nuova serie tra realismo magico e concretezza di Skottie Young

Disegnata da Jorge Corona, la storia racconta di un rapporto padre-figlio complesso ma anche di quanto sia difficile crescere senza punti di riferimento
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
Roma – Dal 5 marzo arriva in libreria Middlewest volume 1, una storia che mostra quanto sia difficile crescere senza punti di riferimento, in cui non mancano personaggi bizzarri e surreali. La nuova serie fuori per BAO Publishing è scritta da Skottie Young, già amatissimo autore di Odio Favolandia ma anche giovane padre che sa come si costruisce una narrazione avvincente con elementi fantastici e disegnata con lo stile modernissimo di Jorge Corona. 

Abel vive con suo padre a Farmington, nella provincia americana. Consegna i giornali al mattino, passa il tempo libero con gli amici, ha una vita normale… o no? Il rapporto con il padre è difficile, a volte critico, fino al giorno in cui, in un impeto di rabbia, qualcosa di spaventoso si manifesta. Abel e il suo amico Volpe scappano, ma non sanno se da qualcosa o verso qualcosa.

Inizia così una storia che, tra realismo magico e concretezza, parla di rapporto padre-figlio, di figure di riferimento assenti e della difficoltà di crescere che ognuno sperimenta. Una nuova saga imperdibile, che riesce ad affrontare temi delicati attraverso metafore narrative e visive.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it