Coronavirus: il cinema diviso tra uscite posticipate e belle iniziative

Gli ultimi aggiornamenti
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Con l’emergenza sanitaria per il Coronavirus prosegue la chiusura dei cinema nel Nord Italia. Per questo distributori e produttori stanno posticipando le uscite dei film le cui uscite erano previste tra fine febbraio e marzo. In questi giorni è stato rimandato il debutto, a data da destinarsi, di The Grudge di Nicolas Pesce, Un amico straordinario di Marielle Heller e Charlie’s Angels di Elizabeth Banks e Il talento del calabrone di Giacomo Cimini. L’uscita di Onward – Oltre la magia dei filmmaker Dan Scanlon e Kori Rae, invece, è stata spostata al 16 aprile.

In questo periodo ‘buio’, Palomar, Rai Fiction e Nexo Digital hanno deciso in via eccezionale di prorogare fino al 4 marzo le proiezioni al cinema de Il Commissario Montalbano, in sala solo per tre giorni, 24, 25 e 26 febbraio, come evento speciale. I proventi dei produttori Palomar e Rai Fiction saranno devoluti in beneficenza all’Ospedale Spallanzani di Roma e all’Ape, l’Associazione Pazienti Ematologici dell’ospedale Sant’Andrea.

Tra le tante iniziative ‘salva cinema’ c’è anche quella lanciata dalla Cineteca di Milano, che ha deciso di rendere disponibile gratuitamente in streaming il suo catalogo online. “Un’opportunità esclusiva per esplorare il cinema del passato e scoprire tesori sconosciuti e rivivere grandi capolavori della storia della settima arte“, si legge sul profilo Facebook della fondazione.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Lucrezia Leombruni
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it