Chiuso agli umani, aperto ai pinguini: la simpatica trovata di un acquario di Chicago

Pinnipedi alla scoperta delle altre specie
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

L’acquario chiude per il coronavirus e diventa un sito d’incontri per pinguini. O quasi. E’ la simpatica iniziativa messa in atto dallo Shedd Aquarium di Chicago, che ha lasciato aperte virtualmente le porte dei suoi spazi per continuare ad intrattenere il pubblico.

Con una serie di video caricati sui social, l’acquario mostra le scorribande dei pinguini lasciati liberi per la struttura, alla scoperta degli altri esemplari che vi abitano.

Tra i pinguini in visita c’è il curioso Wellington, ormai star dell’acquario e la coppia Edward e Annie, insieme per la stagione dei nidi.

 

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Gloria Marinelli
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it