Non so se è un problema mio o se è uscito per via dell’isolamento…

Salve,
ho tanto bisogno di sapere se è normale che mi arrabbi così facilmente, che perda la calma e dica cose orribili, per sentirmi in colpa dopo.
Io sono sempre stata tranquilla. 
Io non so se un problema mio o se è uscito per via dell’isolamento. 
Grazie 

 
Anonima

Cara Anonima,
ti ringraziamo per la domanda che ci permette di spiegare come in questo periodo di quarantena sia naturale provare delle emozioni negative che in alcuni casi non si  provavano prima. 
Quella che stiamo vivendo è una situazione mai vissuta in precedenza che mette tutti a dura prova. 
Oltre alla rinuncia della quotidianità, vi è la convivenza “forzata” con familiari che prima si vedevano per un tempo minore e poi vi è la paura di cosa accadrà dopo, l’ansia, la confusione.
Perciò bisogna sapere che è assolutamente naturale sentirsi così!
Devi sapere che nelle situazioni di pericolo si attiva la paura che è un’emozione primitiva e che serve proprio ad allertarci del pericolo ed a mettere in moto il sistema di sopravvivenza. Alla paura può seguire la fuga e quindi l’evitamento oppure l’aggressività e dunque la rabbia. Ognuno risponde secondo le sue modalità. Nel tuo caso probabilmente la rabbia può essere un modo per esternare la paura e le preoccupazioni.
Perciò non sentirti strana, sicuramente l’isolamento come scrivi tu stessa, e tutto quello che comporta fanno emergere emozioni negative.
Sarebbe importante non negare ciò che si prova ma fermarsi un attimo a sentire come stiamo, ad accogliere questi momenti di rabbia o sconforto. Solo accogliendoli infatti sarà possibile gestirli e fare in modo che non prendano il sopravvento. 
Dopodiché dopo i momenti di sconforto si può anche spiegare alle persone vicine cosa è accaduto e perché abbiamo reagito in quel modo.
Non giudicarti ma cerca magari anche di capire cosa si nasconde dietro la rabbia o cosa ti fa scattare, potrebbe aiutarti a ridimensionare.
E poi cerca di ricavare dei momenti che ti diano sollievo, dei momenti di leggerezza, che ti facciano distrarre e ricaricare le energie positive che sono fondamentali in questo periodo.
Speriamo di esserti stati utili.
Un caro saluto!

 

24 Marzo 2020