Applausi per il coro gospel de Le Mani Avanti: in quarantena si canta a distanza (ma uniti)

Applausi per il coro gospel de Le Mani Avanti: in quarantena si canta a distanza (ma uniti)

GUARDA IL VIDEO
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Chi l’ha detto che per stare uniti bisogna necessariamente essere vicini fisicamente? L’emergenza Coronavirus può bloccare tutto ma non la creatività e la voce de Le Mani Avanti, il giovane coro gospel diretto da Gabriele D’Angelo. I membri del gruppo, sulle note di ‘You Gotta Be’ di Des’ree, hanno lanciato un messaggio positivo, necessario in questo momento, che accorcia le distanze imposte dalla pandemia. Una performance emozionante a cappella che ha visto ogni singolo artista esibirsi dalla propria abitazione per dimostrare che non siamo soli neanche quando un virus ci impone di stare in isolamento a casa. Un momento di gioia regalato dal video, che si chiude con l’hashtag #LoveWillSaveTheDay. Ed è proprio così, come cantava Whitney Houston e come ribadiscono Le Mani Avanti: l’amore risolverà tutto. 

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it