Al via la sesta edizione del premio nazionale "Giovani comunicatori"

Al via la sesta edizione del premio nazionale “Giovani comunicatori”

Iscrizioni aperte fino al 30 aprile
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Nonostante l’emergenza Coronavirus, torna anche nel 2020 e si rinnova nel segno della sostenibilità e della responsabilità sociale d’impresa il premio “Premio Giovani comunicatori” giunto alla sesta edizione e realizzato da AGOL – Associazione Giovani Opinion Leader, network di giovani professionisti nato a marzo 2014 con l’obiettivo di favorire il rinnovamento della leadership manageriale del nostro Paese attraverso il dialogo intergenerazionale. Le iscrizioni alle cinque categorie del premio partiranno oggi e dureranno fino al 30 aprile sul sito www.premioagol.com.

Diversity & Inclusion, dedicata alla comunicazione e alla valorizzazione delle differenze in azienda e Corporate Social Responsibility, rivolta a comunicare le ricadute sociali dell’attività d’impresa sono le due nuove categorie del premio, patrocinato da ANG – Agenzia Nazionale per i Giovani, e con Generali Italia come main partner. Il contest ha permesso ai giovani vincitori di entrare nel mondo del lavoro e di maturare importanti esperienze nelle relazioni pubbliche, grazie ad un gruppo di partner che riunisce aziende di livello internazionale (A2A, Coca-Cola Italia, Creval, Neopharmed Gentili) e università di prestigio.

All’iniziativa partecipano inoltre IED, IULM, Roma Tor Vergata, Università di Cassino, Università Guglielmo Marconi, Running Academy. Partner tecnici sono SG-Core, Edelman, Baglioni Hotels & Resorts, Dabliu Fitness e Benessere, The New’s Room. Main Partner: Agenzia di Stampa DIRE

I partecipanti che si registreranno sul sito scegliendo una delle 5 categorie: Diversity & Inclusion, Corporate Communication, CSR, Social Media Strategy, Public Affairs e Comunicazione Istituzionale, e una delle 2 fasce di partecipanti (“Studenti Universitari” dedicata ai laureandi tra i 18 e i 25 anni e “Giovani professionisti” per occupati under 35 nel marketing e nella comunicazione) riceveranno poi le tracce (o brief) che dovranno interpretare in maniera innovativa per superare la valutazione del Comitato Scientifico e vincere i premi messi in palio: master e stage presso aziende e università partner per la categoria studenti e, per i giovani professionisti, un premio in denaro.

Ogni progetto sarà poi vagliato dal Comitato Scientifico, formato da professionisti delle aziende partner, che valuterà non solo la creatività e la rispondenza al bando ma anche e soprattutto la concreta fattibilità dell’elaborato.

In particolare, i brief per la categoria “Diversity & Inclusion” saranno redatti da Generali Italia (studenti e professionisti);
categoria “CSR” Neopharmed Gentili (studenti e professionisti)
categoria “Corporate Communication” Coca-Cola Italia (studenti e professionisti);
categoria “Public Affairs e Comunicazione Istituzionale” A2A (studenti e professionisti);
categoria “Social Media Strategy” – CREVAL (studenti e professionisti);

Il Premio AGOL si conferma quindi un’occasione ghiotta per giovani desiderosi di mettersi alla prova e di entrare nel mondo del lavoro interfacciandosi con importanti protagonisti del settore.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it