“Fabrica vs Corona”. La call for creative ideas del Gruppo Benetton

Al via sui social la catena di solidarietà creativa con lo scopo di offrire parole e immagini utili ad affrontare questo periodo
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Roma – Se non conoscete Fabrica, forse queste giornate possono esservi utili per scoprire un vero e proprio mondo. Fondata nel 1994 da una visione di Luciano Benetton e Oliviero Toscani, Fabrica si basa sull’imparare facendo e accoglie giovani creativi under 25 provenienti da tutto il mondo che sperimentano la comunicazione contemporanea attraverso una costante contaminazione tra diverse discipline, quali fotografia, video, grafica, design, musica e digital. La sede, in uno spazio di architettura magica a Treviso,  a causa dell’emergenza Covid-19 è temporaneamente chiusa, ma le sue attività proseguono online con l’obiettivo di condividere idee creative e rimanere in contatto con la comunità artistica internazionale. Nasce così “Fabrica vs Corona”, una “call for creative ideas” aperta a tutti per mettere la creatività al servizio di un’esigenza immateriale ma ancora necessaria, ovvero quella di provare a raccontare questo momento storico unico attraverso le arti. Da questo isolamento forzato possono generarsi grandi idee, nuove storie e inediti approcci con una realtà fino a poco tempo fa inimmaginabile. Tramite i canali Social di Fabrica è stata attivata una catena di solidarietà creativa con lo scopo di offrire parole e immagini utili ad affrontare questo periodo: sono tantissimi i contributi arrivati, soprattutto via Instagram, da Paesi come Italia, Libano, India, Romania, Brasile, Irlanda, Grecia, Hong Kong, Turchia e USA, solo per citarne alcuni. In pochi giorni la campagna ha raggiunto oltre 3.400.000 Impression su Instagram e più di 1.100.000 su Facebook.

Fabrica ha anche lanciato “Watch&Listen for free at home with Fabrica”, mettendo a disposizione gratuitamente i suoi numerosi contenuti creativi realizzati negli anni. Un ricco palinsesto fatto di video, cortometraggi, musica, conferenze fruibile tramite il canale Vimeo.

Dal 3 aprile poi prenderà il via Fabrica Creative Labs, un ciclo di laboratori di didattica gratuiti online realizzati in  collaborazione con Onde Alte e rivolti a docenti, operatori della formazione e studenti delle scuole secondarie di secondo grado.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Fabrizia Ferrazzoli
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it