Addio UK! Harry e Meghan non fanno più parte della famiglia reale

Addio UK! Harry e Meghan non fanno più parte della famiglia reale

La coppia abbandona ogni obbligo, si trasferisce a Los Angeles e chiude il proprio profilo Instagram
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Avevano sognato l’indipendenza sin dall’inizio della loro relazione e ora l’hanno raggiunta. Harry e Meghan non sono più membri senior della casa reale. È successo tutto più in fretta di quanto i sudditi si aspettassero ma ormai non si torna indietro.

Harry e Meghan in Australia

La coppia si è ufficialmente trasferita a Los Angeles e ha abbandonato la villa a Vancouver, in Canada, che li aveva accolti all’inizio della “Megxit”, ovvero l’uscita dei due dalla scena di corte. La California deve essere sembrata l’opzione più valida per entrambi, scenario perfetto per il ritorno della Markle al mondo dello spettacolo e della recitazione. Il primo passo per il come back tanto agognato è “Elephant”, il documentario di DisneyNature che la vede come una delle voci narranti.

L’aiuto di Carlo per un anno e lo scontro con Trump

D’altronde, Harry e Meghan dovranno imparare a mantenersi da soli ed è già scontro internazionale sulla questione monetaria. Se il principe Carlo ha assicurato un aiuto finanziario alla coppia per il primo anno di distacco (gli donerà parte delle entrate del ducato di Cornovaglia, l’eredità lasciata da Lady Diana a Harry non basterà a pagare tutto), Donald Trump ha già fatto sapere che gli Stati Uniti non pagheranno per la sicurezza dei coniugi. “Neanche un dollaro”, ha specificato il presidente su Twitter. I portavoce della coppia ha, però, fatto sapere che Harry e Meghan “non hanno intenzione di chiedere risorse al governo Usa” e che sono già stati presi “accordi per una sicurezza finanziata privatamente”.

fratello di Meghan

Harry e Meghan vivranno, secondo quanto si legge sui giornali di tutto il mondo, in una sontuosa villa di Los Angeles apparentemente costruita su terreni appartenuti a Mel Gibson.  Otto camere, piscina, sala cinema. Una casa dalla manutenzione di non poco conto. In più, i due devono ancora ripagare i lavori di ristrutturazione effettuati a Frogmore House, la residenza inglese a loro destinata dopo il matrimonio. 

Chiude il profilo Instagram @sussexroyal

Nel frattempo, con un ultimo post su Instagram, Harry e Meghan hanno annunciato la chiusura del profilo Instagram @sussexroyal. Non è dato sapere se torneranno sulla piattaforma ma è certo che, spogliati del loro titolo, non lo faranno più con il profilo da 11,3 milioni di followers. Nel lungo post, dedicato all’emergenza Coronavirus, la coppia si è firmata semplicemente Harry e Meghan. Non si torna più indietro!

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

As we can all feel, the world at this moment seems extraordinarily fragile. Yet we are confident that every human being has the potential and opportunity to make a difference—as seen now across the globe, in our families, our communities and those on the front line—together we can lift each other up to realise the fullness of that promise. What’s most important right now is the health and wellbeing of everyone across the globe and finding solutions for the many issues that have presented themselves as a result of this pandemic. As we all find the part we are to play in this global shift and changing of habits, we are focusing this new chapter to understand how we can best contribute. While you may not see us here, the work continues. Thank you to this community – for the support, the inspiration and the shared commitment to the good in the world. We look forward to reconnecting with you soon. You’ve been great! Until then, please take good care of yourselves, and of one another. Harry and Meghan

Un post condiviso da The Duke and Duchess of Sussex (@sussexroyal) in data:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it