India, un casco a forma di coronavirus per far rispettare la quarantena

India, un casco a forma di coronavirus per far rispettare la quarantena

L'elmetto è stato realizzato dall'artista King Gowtham
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Anche in India, come nella maggior parte del mondo, vige la quarantena per arginare la pandemia di Covid-19. E, anche qui, non tutti la rispettano.  Ma un agente di polizia ha trovato un modo creativo per far rispettare il lockdown.

Rajesh Babu, un ispettore di polizia di Chennai, va in giro per la città indossando un casco a forma di coronavirus per incoraggiare le persone a rimanere a casa.

Autore di questo stravagante copricapo è King Gowtham, un artista e ambientalista che vive a Chennai. Il suo scopo è quello di concretizzare un nemico invisibile, probabilmente per questo preso poco sul serio da alcuni residenti.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it