Varese, al liceo 'Ferraris' il consiglio di classe si fa online

Varese, al liceo ‘Ferraris’ il consiglio di classe si fa online

Gli organi collegiali continuano a funzionare nonostante la distanza
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

VARESE – Ai tempi del coronavirus al liceo scientifico ‘Ferraris’ non si fermano nemmeno gli organi collegiali. La dirigente Valeria Peragine ha scelto di coinvolgere i genitori in questa delicata fase della didattica a distanza e ha convocato online un consiglio di classe. La riunione si è svolta come sempre ma grazie a Meet. Invece di ritrovarsi in classe si sono incontrati sulla piattaforma.

Un’esperienza insolita: c’erano tutti gli insegnanti della classe, i due rappresentanti dei genitori e quelli degli studenti. Il primo punto all’ordine del giorno è stato un resoconto, visto dalle diverse parti, su come sta andando la didattica a distanza. Ma oltre a questo argomento si sono affrontate altre questioni che riguardano la vita a scuola. Gli insegnanti ritengono prezioso il consiglio di classe come momento d’incontro per spiegare nel dettaglio tutti gli strumenti utilizzati per ciascuna materia al fine di rendere efficace l’insegnamento ai tempi del coronavirus.

È stata anche l’occasione per fare il punto della situazione sulle difficoltà incontrate dagli studenti per seguire le lezioni online visto che non tutti hanno un proprio personal computer dovendolo dividere con altri famigliari oppure abitando in una zona in cui la linea Internet non funziona molto bene. 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it