Io resto in comunità, il video 'simbolo' di Pisa

Io resto in comunità, il video ‘simbolo’ di Pisa

Raccontare la vita dei minori con l'iniziativa del Cncm e Agenzia Dire
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – C’è un uomo seduto a capotavola, nell’inquadratura è a mezzo busto, parla con delle ragazze dei tempi difficili che siamo costretti a vivere, ma che non devono abbatterci: “Noi continueremo ad abbracciarci perché siamo come un nucleo familiare…adesso però passami il sale”. È tutto da ridere il video realizzato dalla comunità per minori ‘Il Simbolo’ di Pisa. Dalle parole dell’educatore sembra sia tutto ‘normale’ ma le immagini finali, volutamente ironiche, mostrano la ‘verità’.

l video fa parte del progetto ‘Io resto in comunità. Le comunità per minorenni al tempo del Coronavirus’ promosso dal Coordinamento nazionale delle comunità per minori (Cncm) e l’Agenzia di stampa Dire-Diregiovani.it con l’obiettivo di dare voce ai ragazzi e alle ragazze che vivono in questi contesti. Il progetto prevede la realizzazione di video, tramite smartphone, che possano esprimere a pieno la creatività dei ragazzi nel raccontare la permanenza forzata a domicilio. 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it