Moda ecosostenibile. Rifò lancia la polo "anti-delocalizzazione"

Moda ecosostenibile. Rifò lancia la polo “anti-delocalizzazione”

È realizzata con scarti di cotone destinati alla discarica, con 5-6 bottiglie di plastica e confezionata nel distretto tessile di Prato con macchinari ormai in disuso
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Roma – È un classico dell’abbigliamento casual, un capo icona immancabile nei guardaroba di uomini e donne: stiamo parlando della “polo”, la t-shirt con colletto nata in ambito sportivo che, grazie alla sua capacità di coniugare praticità ed eleganza, rappresenta una valida alternativa alla camicia. Ebbene da oggi esiste anche la polo anti-delocalizzazione ed “ecosostenibile” e a lanciarla sul mercato è l’impegnatissimo brand pratese Rifò.

«La nostra nuova polo è il risultato di mesi di studio su design e vestibilità, ma soprattutto di prove e ricerche dei macchinari indispensabili per produrla – racconta Niccolò Cipriani, fondatore di Rifò – che abbiamo ritrovato e rimesso in funzione nelle botteghe dei nostri artigiani tessili, qui a Prato. In Italia, infatti, queste attrezzature sono davvero difficili da trovare a causa della delocalizzazione delle produzioni del piquet di cotone principalmente in Cina, Turchia e Tunisia».

100% rigenerata, la polo Rifò, ispirata al modello classico del 1920, è realizzata con un filato ricavato a partire da 180gr di scarti di cotone, derivati da indumenti destinati a finire in discarica o nell’inceneritore, e 5/6 bottigliette di plastica, interamente confezionata a Prato dagli artigiani tessili del distretto. Il suo tessuto riesce a unire comfort e leggerezza. Caratterizzate dalla presenza di tre bottoni in madreperla naturale – invece dei due tradizionali – così da regolare meglio l’abbottonatura, evitando difetti del collo, sono morbide e leggere, il capo perfetto sia per il lavoro che il tempo libero, da indossare durante la primavera e l’estate.

La vestibilità della Polo donna è studiata per valorizzare la figura femminile, senza perdere la classicità del modello. Il collo è senza listino così che possa tenere meglio la sua forma e possa donare maggiore eleganza al capo.

La Polo uomo ha un taglio classico, confortevole e allo stesso tempo giovane. E’ disponibile in quattro colori – nero, rosso, beige e bianco – ognuna con il parasudore all’interno del collo e il logo Rifò ricamato sul petto di un colore a contrasto con il corpo della polo.

Saranno disponibili in prevendita su www.rifo-lab.com fino al 25 aprile al prezzo di €35,00 (invece di €45,00), con consegna entro il 1 maggio.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it