VIDEO | Coronavirus, anche l’asilo diventa virtuale con la Cooperativa Sociale Gialla

Il video-racconto delle educatrici

ROMA – In tempo di coronavirus anche gli asili si sono attrezzati per mantenere vivo il legame con i più piccoli e continuare il percorso di formazione avviato a inizio anno. Gli asili della Cooperativa Sociale Gialla, hanno quindi ripensato i loro servizi a distanza, spostando sul web le attività più amate dai bambini. Un progetto per aiutare le famiglie a sentirsi meno sole, mantenendo la relazione educativa dei piccoli con gli adulti di riferimento.

“Attraverso dirette e video tutorial vengono proposte delle attività che ricreano le rutine del nido o della scuola dell’infanzia”, spiega in un video la psicologa Claudia Di Giglio, un’iniziativa che “ci permette di stare vicini a bambini e famiglie dal punto di vista educativo ed emotivo, anche perché uniti siamo più forti”, aggiunge Pamela Giglioli. Filastrocche, canzoni, letture, giochi e psicomotricità sono le attività garantite ogni giorno sul sito e sul profilo Facebook della Cooperativa Gialla, “un compromesso per poter continuare la nostra proposta educativa e le nostre esperienze”, dice Marta Ticozzelli.

Le educatrici sembrano quindi soddisfatte dell’esperimento (https://www.csgialla.it/asilovirtuale/), che permette di ridurre la distanza tra asilo e famiglie, e rappresenta un momento di condivisione da poter trascorrere insieme.

“Per noi educatrici è una grande risorsa e un’importante opportunità creativa di lavoro”, aggiunge Leyla Mastroianni, mentre per Eleonora Bonati “permette di lasciare una traccia di noi all’interno di ogni famiglia e crescere insieme”. Un modo per “trasmettere fiducia, suscitare curiosità e spunti per tenere viva la relazione che è fondamentale nei servizi educativi”, conclude Ariana Frascari.

2020-04-20T15:39:20+02:00