Ecco perché la Regina Elisabetta festeggia il compleanno due volte (non quest'anno)

Ecco perché la Regina Elisabetta festeggia il compleanno due volte (non quest’anno)

A causa dell'emergenza Coronavirus sono state annullate tutte le celebrazioni
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – La regina Elisabetta compie 94 anni ma, per quest’anno, i festeggiamenti sono rimandati. A causa del perdurare dell’emergenza Coronavirus, infatti, sono state annullate tutte le celebrazioni che, come di consueto, sono organizzate in onore alla sovrana. In quarantena nel castello di Windsor, Queen Elisabeth dovrà accontentarsi dei tanti messaggi di auguri virtuali che le stanno arrivando. Da quello pubblicato sui social da William e Kate a quelli via Twitter di Carlo e Camilla

È un compleanno che, su stessa richiesta di Elisabetta diventa low profile: “il primo compleanno, nei suoi 68 anni di regno, senza le tradizionali salve sparate a Hyde Park, seguite un’ora dopo da altre sparate alla Torre di Londra”. Sarebbe stato, secondo quanto ha fatto sapere la regina, “inappropriato in queste circostante”. 

Cancellata anche la Trooping the Colour, la tradizionale parata che ogni secondo sabato di giugno viene organizzata per celebrare il compleanno della sovrana con i sudditi. 

Perché la regina festeggia il compleanno a giugno?

Forse non tutti lo sanno ma, visto le tipiche condizioni meteo di Londra, la parata viene organizzata a giugno per trovare una giornata più soleggiata possibile. Inizialmente nata come usanza della fanteria britannica, la Trooping the Colour è dal 1748 anche occasione per festeggiare il compleanno del sovrano in carica. 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it