VIDEO | Bologna, al Salvemini studenti come opere d’arte

"Diamo entusiasmo a didattica senza contatto"

BOLOGNA – Van Gogh, Frida Kahlo, Munch, Klimt, Magritte. E poi ancora autori dell’arte classica, fiamminga e delle correnti espressioniste e contemporanee. Gli studenti e le studentesse dell’istituto ‘Salvemini’ di Casalecchio di Reno, nel bolognese, tornano con un altro video ‘L’arte siamo noi: riproduzioni artistiche di studenti in tempo di quarantena’. Nel filmato i giovani, rigorosamente dalle loro case, riproducono alcuni tra i più famosi quadri della pittura internazionale interpretandone i protagonisti.

“La creatività che fa bene- spiegano i giovani ideatori seguiti dalla professoressa Simona Dall’Olio- Sulla scia del ‘Getty Museum’ di Los Angeles anche noi ci esprimiamo ricreando le opere d’arte con cose che abbiamo in casa. E nei backstage: tavolini tagliati, fratelli e sorelle rapiti, genitori coinvolti, animali domestici irretiti, mele arpionate in modi fantasiosi, oggetti recuperati in fondo agli armadi- scherzano per poi concludere seriamente- La fantasia non ha confini e non sta chiusa in casa. Vogliamo rimanere curiosi, fare caso ai dettagli, alla bellezza, e soprattutto continuare a mettere un po’ di entusiasmo a questa condizione innaturale di didattica senza contatto”. 

2020-04-24T15:45:10+02:00