VIDEO | “La Bellezza” di Giulia Mei che festeggia Diventeremo Adulti

La giovane cantautrice palermitana oggi di stanza a Bologna omaggia con un nuovo videoclip l'album d'esordio uscito ormai più di un anno fa
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Roma – Ormai più di un anno fa usciva “Diventeremo adulti”, l’album d’esordio di Giulia Mei che ha fatto il pieno di riconoscimenti. La giovane cantautrice palermitana festeggia il primo anno di vita del disco con il videoclip del brano La Bellezza.

«È un brano volutamente fuori dal tempo, – racconta Giulia Mei – così come fuori dal tempo è la Bellezza vera, così come fuori dal tempo dovrebbe essere il messaggio che voglio comunicare. Poi, in questo brano ho avuto la possibilità di realizzare il sogno di avere al servizio della mia musica la registrazione di un’intera orchestra, esperienza davvero unica. Il video è molto emozionale e gioca sulla straordinaria ricchezza della diversità umana, cercando di raccogliere la storia di ogni singolo volto di amici e conoscenti, che si sono prestati per realizzare le riprese, e che ringrazio moltissimo. Ma il video parla anche di un’altra Bellezza, quella di Bologna, la città dove da qualche mese vivo e che amo perdutamente; nel video abbiamo cercato di raccogliere alcuni tra i suoi scorci più belli, di rubare l’essenza di questo piccolo gioiello di città, che in questo video ho deciso di omaggiare. Ringrazio Vittorio Di Matteo, da anni mio collaboratore, che ha curato le riprese e la produzione del video, cercando di raccontare al meglio questo ultimo singolo di un disco che mi ha dato tanto, anzi tantissimo».

La Bellezza parla di come troppo spesso mortifichiamo il nostro valore e calpestiamo la nostra Bellezza, fino a dubitare di averne una, mettendoci a confronto col mondo intero e affidando solo ed esclusivamente ad esso il giudizio su noi stessi. Dovremmo invece domandarci se “vale forse meno un tulipano di una rosa” e soffermarci a guardare noi stessi, usando meno gli occhi e più il cuore.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Fabrizia Ferrazzoli
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it