Il ritorno di Viola Giramondo e il Cirque de la Lune

Il ritorno di Viola Giramondo e il Cirque de la Lune

Dal 14 maggio è fuori per BAO l'amatissimo graphic novel di Teresa Radice e Stefano Turconi con una nuova copertina, una storia inedita e materiale extra
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Roma – Usciva nel 2013 per Tipitondi Tunué “Viola Giramondo”, il primo e amatissimo graphic novel firmato da Teresa Radice e Stefano Turconi che ha fatto il pieno di premi (Premio Boscarato 2014 come miglior fumetto per bambini/ragazzi, pubblicato in Francia da Dargaud: Prix Jeunesse a Bédécine Illzach 2015 e Sélection Jeunesse a Angouleme 2016). Dal 14 maggio, a distanza di 7 anni, le avventure della piccola Viola Vermeer tornano in libreria nella nuova edizione BAO Publishing con una nuova copertina, una storia in più e materiale inedito di approfondimento.

Cittadina del mondo, con la testa tra le nuvole e un cuore generoso, la piccola Viola è la figlia di una donna cannone del circo e di un azzimato entomologo diventato per amore domatore di insetti. La sua famiglia è il Cirque de la Lune, che parla tutte le lingue del mondo, la sua casa è in ogni luogo attraversato in viaggi lunghissimi – da Parigi a Venezia e fino alle pendici dell’Himalaya – dove incontra persone incredibili che le insegnano a guardare il mondo con occhi diversi, anche quando la vita insegna cose che sono difficili da accettare, e fanno venire le lacrime agli occhi. 
A Parigi le capita di passare i pomeriggi con Henri de Toulouse-Lautrec, negli Stati Uniti di viaggiare in carovana con il maestro Antonín Dvořák.
Una storia per lettori davvero di tutte le età e che si presta a differenti livelli di lettura. 
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it