9 maggio bene comune, il video che racconta l’Europa ai bambini

L'iniziativa del gruppo 'Spaesati' in occasione della festa dell'Europa

ROMA – “In occasione della festa dell’Europa, il 9 maggio, abbiamo deciso di provare a raccontare il senso profondo di questa festa con le voci di alunni e alunne in un video”.

Così a diregiovani.it Daniela Martinelli spiega l’iniziativa del gruppo ‘Spaesati’ che da 15 anni si occupa di cittadinanza europea collaborando con scuole di tutta Italia.  Il 9 maggio è la festa dell’Europa che quest’anno compie 70 anni, un’occasione per celebrarne le origini e i meriti come quello di aver portato la pace, segnando la fine della seconda guerra mondiale e l’inizio del processo di integrazione europea.

“Oggi per noi questa pace è scontata ma è il frutto di decisione importanti prese durante gli anni- ha sottolineato Francesco Pigozzo– quello che noi ci sforziamo di portare agli studenti e alle studentesse è un punto di vista di appartenenza all’Europa senza gli stereotipi con i quali si è soliti narrarla”.

Un punto di vista che invita gli alunni e alunne a riflettere e fare tante domande alle quali i fondatori di ‘Spaesati’ risponderanno collegandosi in questi giorni online nelle classi di scuole milanesi come l’istituto comprensivo ‘Thouar Gonzaga’.

“Si dice di solito che bambini e bambine rappresentino il futuro ma in realtà anche nel presente possono fare tantissimo- ha concluso Pigozzo- bambini e bambine possono infatti porre questioni adesso e che possono essere affrontate oggi, la questione climatica ne è un esempio”.

Per info e contatti: https://vleu.awareu.eu/  mail [email protected]

2020-05-11T15:35:35+02:00