Zio e nipote, Zoro e Ludovico Tersigni si ricongiungono a Propaganda Live

Zio e nipote, Zoro e Ludovico Tersigni si ricongiungono a Propaganda Live

Diego Bianchi di Zerocalcare e l'attore di Skam e Summertime sono parenti e spiegano come è giusto incontrarsi in questa fase 2
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – La fase 2 non è la fase della leggerezza. Lo ripete forte e chiaro Ludovico Tersigni, star delle serie di Netflix Skam e Summertime, allo zio Diego Bianchi, meglio conosciuto come Zoro di Zerocalcare.

Nel video girato per Propaganda Live di La7, i due – parenti anche nella vita reale, Diego è il fratello della mamma di Ludovico – si ricongiungono dopo due mesi di quarantena.

Diego vorrebbe prendere la nuova fase del lockdown con serenità ma dovrà presto ricredersi grazie ai “rimproveri” del nipote. Distanza di sicurezza, mascherina e guanti sono lo starter pack per un ricongiungimento che rispetti l’ultimo decreto legge di Giuseppe Conte. In fondo, gli errori di alcuni non possono ricadere su tutti. Il riferimento è ovviamente alle immagini di quanti hanno affollato le strade delle città senza curarsi del rispetto delle regole. Ecco il video completo della rubrica Zoro Tolleranza

L’esordio attoriale di Ludovico nel film di zio Diego

Per chi non lo sapesse, Ludovico ha iniziato la sua carriera di attore proprio con Diego Bianchi. Il ragazzo ha recitato per la prima volta nel 2014 nel film diretto dallo zio, “Arance & martello”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it