CPS della Lombardia lanciano 'Decameron 2020'

CPS della Lombardia lanciano ‘Decameron 2020’

Concorso letterario ideato da studenti di Cremona e Bergamo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

MILANO – Il Boccaccio con le sue novelle continua ad ispirare studenti e studentesse della Lombardia. Dopo il concorso letterario lanciato a marzo dal liceo ‘Volta’ di Milano è ora la volta delle consulte provinciali di Cremona e Bergamo che insieme hanno lanciato il concorso ‘Decameron 2020’:

“Siamo tra le province più colpite dal coronavirus, perciò abbiamo pensato di incoraggiare i nostri coetanei a esprimere i propri vissuti rielaborando in chiave moderna e personale le novelle del Decamerone” racconta a Diregiovani Matteo Casappa, presidente della CPS di Cremona che insieme ai compagni di consulta Davide Sudati e Filippo Raglio e al suo alter-ego bergamasco Giovanni Bettinelli ha progettato e organizzato il premio.

“In palio abbiamo messo buoni spesa per libri- spiega ancora Casappa- e la premiazione avverrà il 4 giugno, in diretta su Instagram, durante la giornata dell’arte e della musica di Cremona, che quest’anno si trasferirà online, e a cui prenderanno parte anche ragazzi di alcuni istituti superiori cremonesi, il liceo classico ‘Manin’ e il tecnico ‘Ghisleri’, con delle relazioni su Verdi, Beethoven e la musica contemporanea”.

Per altre informazioni i ragazzi delle consulte rispondono sui loro canali social. I lavori vincitori saranno pubblicati su diregiovani.it.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it