Azzolina: "Solidarietà all'istituto Sperone-Pertini di Palermo

Azzolina: “Solidarietà all’istituto Sperone-Pertini di Palermo

La ministra: "Siamo al loro fianco e interverremo per riparare i danni subiti"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Siamo al terzo raid vandalico in un mese all’interno del plesso scolastico ‘Sperone-Pertini’ di Palermo. Stavolta non hanno rubato niente, ma sono entrati danneggiando la grata di una finestra. Come le scorse volte ho contattato la dirigente scolastica Antonella Di Bartolo per esprimere la mia vicinanza. Evidentemente questa scuola dà fastidio a qualcuno. Dovete sapere infatti che l’istituto ha raccolto 2.500 euro per aiutare le famiglie più in difficoltà della zona, convertendo questa somma in buoni spesa. Una scuola dunque molto attiva dal punto di vista sociale e questo probabilmente infastidisce chi dalla povertà altrui ci guadagna. Ancora una volta mi ritrovo a condannare questi atti ignobili, a nome di tutto il ministero, e a esprimere la mia vicinanza a tutto il personale scolastico e alla dirigente scolastica, donna combattiva che svolge un lavoro preziosissimo insieme ai docenti in un territorio difficile. Antonella non sarà mai sola e anche stavolta, come ministero, aiuteremo l’istituto intervenendo per riparare i danni subiti”. Così, su Facebook, la ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it