Anche Mahmood e Federica Abbate nel nuovo disco di Chiara Galiazzo

Anche Mahmood e Federica Abbate nel nuovo disco di Chiara Galiazzo

I due artisti hanno partecipato come autori in "Bonsai (Come fare le cose grandi in piccolo)", in uscita il prossimo 3 luglio
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Chiara Galiazzo sta per tornare. La cantante ha annunciato la data d’uscita del suo nuovo disco, “Bonsai (Come fare le cose grandi in piccolo)”. Il lavoro, che fa dell’arte della pazienza e i viaggi reali ed emozionali, sarà disponibile dal 3 luglio per Sony Music

“Il Bonsai ti insegna la pazienza e la cura per le piccole cose. La pazienza – spiega Chiara in un post Instagram – posso dire di averla sempre avuta, sin da quando, da giovanissima, mi affacciavo a questo mondo, che non conoscevo, e che puntualmente mi chiudeva tutte le porte. In seguito, la pazienza mi sarebbe servita un sacco di altre volte. ‘Come fare le cose grandi in piccolo’ è il sottotitolo. Nell’ultimo periodo credo di non essere stata l’unica a pensare che la cura dedicata alle piccole cose sia l’unico atto che possa ripararci davvero dalle fragilità della nostra esistenza”.

Da Mahmood a Federica Abbate: tanti gli autori nel disco

Con un lavoro durato due anni e la cura per le piccole cose preziose, Chiara ha dato vita ad un album che, traccia dopo traccia, racconta di viaggi reali ed emotivi componendo via via il suo personalissimo mappamondo. Fondamentali sono stati gli amici autori che hanno affiancato in questo nuovo progetto Chiara come compagni di viaggio e di scrittura tra cui Dario Faini, Alessandro Mahmoud, Federica Abbate, Cheope, Danti, Roberto Casalino, Alessandra Flora, Alessandro Raina, Davide Napoleone, Daniele Pamitessa, Piero Romitelli e Francesco Catitti, in arte Katoo, che ha anche prodotto l’album.

Negli ultimi mesi alcune tappe sono già state svelate: il brano “L’ultima canzone del mondo”, uscito il 22 novembre, ha avuto come sfondo i ghiacciai dell’Islanda da cui si è giunti poi ad “Honolulu”, pubblicato il 17 aprile, fino ad arrivare a ieri, con il teaser del brano “Bambola Daruma” che punta dritto al Giappone.

“Credo che con un Bonsai in valigia si possa partire per i viaggi più complicati e lunghi – continua Chiara – quelli che si fanno prendendo un aereo o anche solo stando dentro casa ad affrontare le proprie insicurezze, le difficoltà che a volte sembrano enormi, le critiche, la gente scema, le battaglie che davamo per scontato fossero state vinte ma che, puntualmente, si ripresentano…E potrei continuare all’infinito. So solo che spesso mi sento fuori dal mondo, ma alla fine, con un Bonsai in tasca e i compagni giusti, si possono fare viaggi incredibili. Negli anni ho notato che le persone che mi seguono un po’ mi assomigliano. Sono felice, quindi, di poter fare insieme anche questo viaggio”. 

La tracklist

“L’Ultima Canzone Del Mondo”
“Non Avevano Ragione I Maya”
“Kamikaze”
“Honolulu”
“Bambola Daruma”
“Ci Siamo Persi”
“Non Faccio Niente (Per Dimenticarti)”
“La Vita Che Si Voleva”
“Pioggia Viola” feat. J-Ax

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it