Gué Pequeno x Shablo nelle 64 barre di fuoco per Red Bull

Gué Pequeno x Shablo nelle 64 barre di fuoco per Red Bull

L'MC e il producer accettano la sfida e lanciano il loro inedito
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Sessantaquattro barre di fuoco, senza la possibilità di inserire un ritornello. Gué Pequeno e Shablo accolgono la sfida di Red Bull 64 Barsche nasce dall’incontro di un MC e un beatmaker, e sbarcano oggi sul sito di Red Bull con il loro brano inedito. Lo potete ascoltare al video ↓

Gué dimostra ancora una volta di essere un maestro nel rap game per la sua capacità di parlare in maniera trasversale tra incastri lirici, tecnicismi e riferimenti all’attualità, con un immaginario che si appoggia sul sound ipnotico prodotto da Shablo per un nuovo episodio di 64 Bars.

Rimo da quando andavano gli Evisu e chi aveva i tattoo in viso forse aveva ucciso

Ora che i social danno la parola ad ogni idiota

Io chiudevo l’album nuovo, San Vittore andava a fuoco”

Red Bull 64 Bars, in collaborazione con Esse Magazine, ha visto cimentarsi svariati nomi della scena italiana tra cui: Marracash, Dani Faiv, Madame, Johnny Marsiglia e molti altri, per arrivare a Guè Pequeno e Shablo. Tutti gli episodi sono disponibili su: www.redbull.com/64bars.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it