Tg Cinema - Edizione del 17 giugno

Tg Cinema – Edizione del 17 giugno

Oggi parliamo di Oscar e BAFTA 2021, Nastri d'Argento 2020, 'Il delitto Mattarella' e 'Cambio tutto'
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – È online la nuova edizione del Tg Cinema.

OSCAR E BAFTA POSTICIPANO LA CERIMONIA DI PREMIAZIONE

L’emergenza Coronavirus ha colpito anche gli eventi cinematografici più attesi nel 2021: la consegna dei Premi Oscar e quella dei British Academy of Film and Television Arts. Inizialmente prevista per il 28 febbraio, la 93esima edizione degli Academy Award è stata rinviata al 25 aprile. La cerimonia dei BAFTA, in programma per il 14 febbraio, è stata posticipata all’11 aprile. Entrambi i premi cinematografici hanno scelto di slittare la consegna delle statuette per permettere a più film possibili di debuttare e di candidarsi, dopo le restrizioni imposte dalla pandemia globale.

NASTRI D’ARGENTO 2020: IL 6 LUGLIO LA CONSEGNA DEI PREMI

Il prossimo 6 luglio, in diretta tv su Rai Movie, andrà in scena la 74esima edizione dei Nastri d’Argento, i riconoscimenti assegnati dal Sindacato Nazionale dei Giornalisti Cinematografici Italiani. Ad ospitare la cerimonia di premiazione, condotta da Anna Ferzetti, sarà il MAXXI di Roma. Sarà un’edizione inedita, senza il consueto appuntamento finale al Teatro Antico di Taormina, durante cui i giornalisti cinematografici, quest’anno più che mai, vogliono essere solidali con l’industria cinematografica in ripartenza. Durante la serata, tra i tanti premi, saranno consegnati il Nastro dell’anno a ‘Volevo Nascondermi’ di Giorgio Diritti e il Nastro alla carriera a Toni Servillo.

‘IL DELITTO MATTARELLA’, DAL 2 LUGLIO AL CINEMA

Il 2 luglio arriva al cinema, distribuito da Cine1 Italia, ‘Il delitto Mattarella’. Diretto da Aurelio Grimaldi, il film è un tributo alla memoria di Piersanti Mattarella da parte del cast e della troupe interamente siciliani. Da anni Grimaldi raccoglie materiali sul caso Mattarella. Dopo l’elezione del fratello Sergio al Quirinale, infatti, il regista ha scritto una sceneggiatura densa di fatti e documenti, con l’intento di combattere l’oblio in cui è caduta la vicenda. Tra i personaggi di spicco nella pellicola le prime due cariche dello Stato: Sergio Mattarella e l’allora presidente del Senato Pietro Grasso, che quel 6 gennaio del 1980 era un giovane pm di turno e quindi titolare di inizio indagini sull’omicidio.

‘CAMBIO TUTTO’ CON VALENTINA LODOVINI ARRIVA IL 18 GIUGNO SU PRIME VIDEO

‘Cambio tutto’ di Guido Chiesa con Valentina Lodovini arriva il 18 giugno su Amazon Prime Video. Il film racconta della quarantenne Giulia, che vive nella frenesia di una grande città sottoposta a ogni tipo di stress. Ogni giorno si trova a dover combattere contro tutti: un nuovo capo senza alcuna esperienza e troppo incline a subire il fascino delle giovani impiegate, un compagno pittore squattrinato e approfittatore con un irrequieto figlio adolescente, una migliore amica presa solo da se stessa e dai suoi amori immaginari e unabilancia che segna sempre lo stesso peso nonostante la dieta. Nel corso della storia la protagonista scopre se la sua vita è davvero tutta da cambiare.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it