Trapani, l'Ic Pertini apre i suoi spazi ai bambini della città

Trapani, l’Ic Pertini apre i suoi spazi ai bambini della città

Iniziativa con comune e genitori
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “L’iniziativa di aprire ai bambini e alle bambine di Trapani il parco giochi di via Verdais è stata voluta fortemente dai genitori e dai docenti, abbiamo lavorato insieme al comune per riuscire ad offrire un ulteriore servizio alla comunità”.

Con queste parole Maria Laura Lombardo, dirigente scolastico del ‘Pertini’ di Trapani racconta a diregiovani.it le ragioni per cui si è deciso di ampliare il progetto ‘Pertini solidale’. Già durante l’apice dell’epidemia infatti la scuola siciliana aveva, attraverso il progetto, offerto aiuto e beni di prima necessità alla comunità scolastica. Ora all’aggettivo ‘solidale’ si aggiunge ‘culturale’ con l’apertura di uno spazio nuovo per i bambini e le bambine della città, non solo studenti dell’istituto, per giocare e fare attività a tema, dando la possibilità di incontrarsi all’interno dello spazio esterno dell’istituto.

“Un’iniziativa bella e semplice che ha dato un significato ulteriore al ‘Pertini solidale’, impattando sull’isolamento che bambini e bambine hanno subito durante il lockdown. Aprire il parco giochi nel plesso della scuola dell’infanzia consente anche a genitori e docenti di collaborare per le attività dei più piccoli”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it