Musicultura 2020: da La zero a Fabio Curto, ecco gli otto vincitori

Musicultura 2020: da La zero a Fabio Curto, ecco gli otto vincitori

Le serate finali del Festival si svolgeranno il 28 e 29 agosto all’Arena Sferisterio di Macerata
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Il Comitato di Garanzia di Musicultura ha decretato la rosa finale degli otto vincitori del Festival della canzone popolare e d’autore 2020.

Claudio Baglioni, Brunori Sas, Vasco Rossi, Sandro Veronesi, Francesca Archibugi, Giorgia, Enzo Avitabile, Enrico Ruggeri, Alessandro Mannarino, Luca Carboni, Guido Catalano, Carmen Consoli, Simone Cristicchi, Gaetano Curreri, Frankie hi-nrg mc, Teresa De Sio, Niccolò Fabi, Dacia Maraini, Mariella Nava, Gino Paoli, Ron, Andrea Purgatori, Alessandro Carrera, Ennio Cavalli, Tosca, Paola Turci, Roberto Vecchioni, Willie Peyote hanno espresso le loro votazioni e incoronato gli otto vincitori di Musicultura 2020.

Ecco i nomi e le canzoni dei vincitori della XXXI ed. del Festival: : Blindur (Cardito, NA), Invisibile agli occhi – Fabio Curto (Acri, CS/Bologna), Domenica – Hanami (Napoli) Contro volontà – H.E.R. (Foggia/Roma), Il mondo non cambia mai – I Miei Migliori Complimenti (Milano), Inter–Cagliari – La Zero (Napoli/Milano), Mea culpa – Miele (Caltanisetta/Milano), Il senso di colpa – Senna (Ostia, RM), Italifornia.

Tra questi, le cantautrici H.E.R. e Miele si sono guadagnate di diritto un posto tra i vincitori grazie al voto popolare espresso su Facebook.  Selezionati per mesi da Musicultura, su settecentosessantuno iscritti hanno superato in cinquantatré la prima selezione e in sedici il test di audizioni live entrando nella rosa dei finalisti, per ritrovarsi ora, dopo le scelte del Comitato di Garanzia, in otto vincitori sul podio del prestigioso concorso.

Rai Radio1 diretta da Simona Sala, la radio ufficiale di Musicultura, che da febbraio racconta in maniera continuativa il Festival e i suoi protagonisti, nelle prossime due settimane presenterà le canzoni vincitrici su Radio1 Music Club con John Vignola (in onda dal lunedì al venerdì con inizio alle 15). Dal 3 agosto il testimone passerà a Duccio Pasqua e Marcella Sullo nel programma Un giorno da gambero (in onda dal lunedì al venerdì con inizio alle13,30) dove approfondiranno la conoscenza degli otto vincitori in gara e dei loro progetti artistici.

Anche Rai Isoradio, il Canale h24 di Pubblica Utilità della Rai diretto da Danilo Scarrone, concentrerà l’attenzione sulle canzoni vincitrici di Musicultura 2020 nella seconda metà del mese di agosto.

Enrico Ruggeri condurrà le serate finali della XXXI edizione di Musicultura il 28 e 29 agosto all’ Arena Sferisterio di Macerata, in onda su Rai Radio 1, dove i vincitori condivideranno il palco con personalità di spicco della musica italiana ed internazionale tra gli ospiti già annunciati: Asaf Avidan, Tosca, Francesco Bianconi, Salvador Sobral, Bandakadabra, Antonio Rezza, Walter Veltroni. Il pubblico delle serate decreterà tra gli otto il vincitore assoluto di Musicultura 2020 al quale andrà i 20 mila euro del premio finale. Altri importanti riconoscimenti verranno assegnati ai giovani artisti per un valore di 23 mila euro.

I biglietti per assistere, nel rispetto delle prescrizioni vigenti a contenimento di Covid.19, alle serate di spettacolo di Musicultura 2020 sono in vendita sul circuito Vivaticket.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it