'Back in black' compie 40 anni: il disco degli Ac/Dc ha fatto la storia

‘Back in black’ compie 40 anni: il disco degli AC/DC ha fatto la storia dell’hard rock

Con più di 50 milioni di copie in tutto il mondo l'album è il secondo più venduto dopo 'Thriller' di Michael Jackson
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – ‘Back in black’ compie 40 anni. Il disco degli AC/DC, con più di 50 milioni di copie, è il secondo album più venduto nella storia della musica dopo ‘Thriller’ di Michael Jackson.

Paragonabile quasi ad un ‘concept album’ sulla morte, ‘Back in black’, nasce dal dolore della band per la scomparsa del frontman Bon Scott. Il cantante è deceduto per intossicazione acuta da alcol e la sua morte è stata classificata come ‘accidentale’.

La morte di Bon Scott e la nascita di ‘Back in Black’ 

La vicenda di Scott ha lasciato un segno profondo negli AC/DC e il dolore per quella vicenda è tutto racchiuso in ‘Back in black’, uscito 6 mesi dopo la sua scomparsa.

I fatti: nella notte del 18 febbraio 1980, il cantante Bon Scott si recò ad un locale di Londra chiamato ‘Music Machine’, dove partecipò ad un binge drinking, ma gli eccessi e le colossali bevute di alcol con l’amico Alistair Kinnear gli fecero perdere i sensi, tanto che Kinnear lo lasciò riposare durante la notte sul sedile anteriore lato passeggero della sua Renault 5, parcheggiata al numero 67 della via Overhill Road in East Dulwich. La mattina dopo, Scott venne trasportato in gravi condizioni al King’s College Hospital, dove venne dichiarato morto dal suo medico personale per intossicazione acuta da alcol e classificata come “morte accidentale”. I resti di Scott furono cremati e le sue ceneri vennero sepolte nel cimitero di Fremantle, in Australia.

La rivista Rolling Stones ha inserito ‘Back in black’ al 77esimo posto nella classifica dei 500 migliori album. Il disco contiene alcuni dei brani più famosi della band, entrati di diritto nella storia della musica come Back in BlackHells BellsWhat Do You Do for Money Honey. La tracklist:

  1. Hells Bells – 5:13
  2. Shoot to Thrill – 5:18
  3. What Do You Do for Money Honey – 3:36
  4. Given the Dog a Bone – 3:32
  5. Let Me Put My Love Into You – 4:15
  6. Back in Black – 4:16
  7. You Shook Me All Night Long – 3:30
  8. Have a Drink on Me – 3:59
  9. Shake a Leg – 4:06
  10. Rock and Roll Ain’t Noise Pollution – 4:15
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it