Venezia 77. Ludovica Martino e Fotinì Peluso allo spazio Campari

Venezia 77. Ludovica Martino e Fotinì Peluso ospiti speciali dello spazio Campari

Tra gli ospiti anche Marco D'Amore, Edoardo Leo e Carolina Crescentini
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Anche per la 77. Mostra del Cinema di Venezia torna protagonista il legame tra Campari e la settima arte per celebrare ed esaltare la passione e la creatività: elementi imprescindibili nel percorso di creazione dell’opera. Campari, main sponsor della Mostra per il terzo anno consecutivo, in questa edizione più che mai, pone uno sguardo attento sui giovani talenti. Loro saranno il ‘fil rouge’ che attraverserà tutte le iniziative firmate dall’azienda in cui i talenti emergenti e volti affermati del grande schermo si incontreranno per dialogare. Dal 2 al 12 settembre saranno ospiti Carolina Crescentini, Marco D’Amore, Edoardo Leo, e volti emergenti come Ludovica Martino, Fotinì Peluso ed Eduardo Valdarnini, per condividere una visione innovativa dell’arte cinematografica, con uno sguardo al futuro.

Il luogo attorno a cui ruoteranno gli eventi sarà lo spazio Campari presso la Terrazza Biennale, di fronte al Palazzo del Casinò. Marco D’Amore darà vita a un dialogo sulla passione per l’arte del grande schermo e l’importanza di saper innovare mettendosi sempre in gioco. Inoltre, spettacolare ed emozionante sarà una piattaforma sull’acqua che, nel cuore della laguna, metterà in scena una serie di appuntamenti ideati per celebrare il talento e la passione dei giovani artisti del cinema. Si partirà il 7 settembre con una serata in cui l’ospite d’eccezione, Carolina Crescentini, accompagnata dai due nuovi e talentuosi volti Fotinì Peluso ed Eduardo Valdarnini, presenterà in anteprima ‘Beyond Passion’, il cortometraggio realizzato dagli studenti del Centro Sperimentale del Cinema di Roma nell’ambito del progetto ‘Campari Lab’, giunto alla sua seconda edizione. La piattaforma resterà attiva anche nei giorni successivi e ospiterà diversi e imperdibili eventi, tra cui due inedite performance di Edoardo Leo e Ludovica Martino.

Allo spazio Campari si terranno anche gli incontri con i protagonisti di ‘Orizzonti’, il concorso internazionale di Biennale Cinema 2020 dedicato ai film che rappresentano nuove tendenze estetiche ed espressive del cinema mondiale, con particolare riguardo per gli esordi, gli autori emergenti e le opere con intenti d’innovazione e originalità creativa.

Infine, anche quest’anno, sarà assegnato il premio ufficiale ‘Campari Passion For Film Award’, nato dalla collaborazione tra Campari e la direzione artistica della Mostra, con l’obiettivo di valorizzare e premiare lo straordinario contributo che i collaboratori più stretti dei registi offrono al compimento del progetto artistico rappresentato da ciascun film.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it