L’assunzione della prima pillola con 3 ore di ritardo comporta problemi?...

L’assunzione della prima pillola con 3 ore di ritardo comporta problemi?…

Salve esperti,
Sono Sara e prendo la pillola da 9 mesi.
Ho avuto la pausa di sospensione come da regola ma poi nel giorno stabilito di inizio blister (giovedì) invece che prendere la prima pillola alle 20.30 come al solito, l’ho presa alle 23.40.
Successivamente l’ho sempre presa nella fascia oraria dalle 20.00 alle 20.30
L’assunzione della prima pillola con 3 ore di ritardo ma sempre all’interno del primo giorno comporta problemi?
Perché per la prima volta con il mio ragazzo abbiamo avuto un rapporto completo non protetto e vorrei essere sicura Grazie infinitamente.

Sara


Cara Sara,
solitamente l’efficacia contraccettiva della pillola dovrebbe essere compromessa nel momento in cui viene assunta dopo circa 12 ore dal presunto orario di assunzione. Nel tuo caso specifico non ci dovrebbero essere particolari rischi essendo stata abbastanza ravvicinata l’assunzione. Sicuramente la ripresa del blister è un passaggio delicato ma non dovrebbero esserci degli errori significativi, visto che non vi è stata nessuna dimenticanza o episodi specifici di diarrea o vomito che potessero interferire con l’assorbimento della pillola.
E’ importante assumere il contraccettivo orale sempre alla stessa ora per evitare che ci siano delle irregolarità che possano poi destare ansia.
Per qualsiasi dubbio, non dimenticarti di confrontarti con il ginecologo di riferimento, che conoscendo meglio la tua storia anamnestica potrà darti delle indicazioni più specifiche. Spesso ci raccontate di un senso di vergogna e inibizione rispetto ai medici temendo di fare delle domande sbagliate, ma la prevenzione è un diritto fondamentale e ricorda che non ci sono domande giuste o sbagliate. Approfondire i propri dubbi permetterà di gestire meglio le paure e ansie.

Speriamo di essere stati di aiuto.
Un caro saluto!
L’èquipe degli esperti

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it