Mulan a pagamento su Disney+: scoppia la polemica

Mulan a pagamento su Disney+: scoppia la polemica

Sulla piattaforma streaming dal 4 settembre al prezzo di 29,99 dollari
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Quando iniziano a smuoversi le acque per l’uscita del live action Mulan, Disney spiazza tutti con una mossa che sta generando non poche polemiche. Il colosso dell’intrattenimento, infatti, ha annunciato la distribuzione della sua ultima fatica per il prossimo 4 settembre direttamente sulla piattaforma Disney+, facendo pagare 29,99 dollari una-tantum per la visione del film. Al momento si parla dei mercati di Stati Uniti, Canada e Nuova Zelanda.
E in Italia? Da noi, dove i cinema hanno già riaperto,
sembra plausibile che l’uscita sia programmata direttamente nelle sale. Ma ancora tutto è da confermare.

A dichiararlo, il CEO della Disney, Bob Chapek.

“Per soddisfare le esigenze dei consumatori durante questo periodo imprevedibile, abbiamo pensato che fosse importante trovare modi alternativi per portare loro Mulan in modo tempestivo”, ha dichiarato Bob Chapek. “Allo stesso tempo, rilasceremo il film in sala in alcuni mercati in cui attualmente non abbiamo piani annunciati per Disney + e dove sono aperti i cinema”.

Chapek ha precisato che si tratta di un evento una-tantum, piuttosto che una nuova strategia di business. “Detto questo” ha continuato, “troviamo molto interessante poter fare una nuova offerta ai consumatori a quel prezzo e vedere cosa succede, non solo in termini di aggiornamento del numero di abbonati ma anche del numero effettivo di transazioni su Disney +.”

Il live action di Mulan sarà quindi disponibile su Disney + il 4 settembre per gli utenti nella maggior parte dei mercati Disney. Il prezzo sarà di $ 29,99 negli USA e varierà, sebbene non è chiaro di quanto, negli altri Paesi.
Nei mercati dove Disney+ non è presente, come la Cina ad esempio, uscirà direttamente in sala.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it