Venezia 77, Federica Carta e Tia Taylor alla premiere de "Le sorelle Macaluso"

Venezia 77, Federica Carta e Tia Taylor alla premiere de “Le sorelle Macaluso”

Questa sera un red carpet tutto al femminile
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Capelli raccolti, trucco naturale, sandalo ‘gold’ con tacco alto, una camicia bianca oversize portata dentro una gonna a trapezio (con motivo monogram Louis Vuitton) e una borsa a spalla, sempre firmata dalla casa di moda francese.

Questo il look scelto da Federica Carta per il tradizionale sbarco al Lido di Venezia. La giovane cantante è alla 77. Mostra del Cinema per la premiere de ‘Le sorelle di Macaluso’ di Emma Dante, in programma oggi alla kermesse. Forse non è un caso che Federica sia stata invitata per vedere questo film.

La Dante racconta una storia tutta al femminile attraverso le vicende di cinque sorelle di Palermo. Inoltre, la regista è tra le otto registe donne (due italiane e sei straniere) su diciotto che figurano nel Concorso della kermesse. In un’edizione come questa, in cui la presenza femminile è molto alta, è incoraggiante vedere un personaggio come questa artista che, attraverso la musica, canta le donne. Infatti, è da poco uscita ‘Bella cosi” di Chadia Rodriguez in featuring con Federica Carta: una canzone che parla di violenza sulle donne, body shaming, cyberbullismo e bullismo.

Una premiere tutta al femminile, come il film, quella de ‘Le sorelle Macaluso’. Oltre alla cantante Federica Carta e ad altri ospiti speciali non annunciati, sul red carpet della 77. Mostra del Cinema di Venezia ci sarà Tia Taylor, in arte Miss Tia Taylor, sbarcata al Lido con un abito bianco, un paio di sandali allacciati alla caviglia e una pochette di colore rosa.

Padre nigeriano, mamma giamaicana, youtuber e creator afroamericana: la star del web è cresciuta negli Stati Uniti, trasferendosi successivamente a Milano per frequentare l’Università Bocconi, in cui si è laureata in economia e management.

Il suo canale YouTube vanta 305.000 iscritti e su Instagram è seguita da 81mila follower. Nei suoi video ‘sul tubo’ affronta diverse tematiche, dal beauty all’economia. Ma prima di ogni cosa, sul web, è in prima linea contro il razzismo, ancor prima del ‘Black Lives Matter’.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it