Ho deciso quindi di ricominciare ad assumere la pillola.

Ho deciso quindi di ricominciare ad assumere la pillola…

Buonasera, dopo aver eseguito il test di gravidanza che ha avuto esito negativo, dopo circa due giorni si è presentato il ciclo. Ho deciso quindi di ricominciare ad assumere la pillola yaz. Il ciclo è iniziato 16/09 (giorno in cui ho assunto la prima compressa) e ad oggi, 18/09 le perdite sono diminuite di molto. Vorrei sapere se è normale, o se c’é qualcosa di anomalo.
Inoltre vorrei chiedervi come comportami con i rapporti sessuali futuri…usare o meno precauzioni ?
Mi sono comunque comportata in modo giusto assumendo la pillola dal primo giorno di ciclo dopo averla sospesa per un mese esatto ?
Grazie

 

Anonima


Cara Anonima,
hai agito correttamente assumendo la pillola dal primo giorno di ciclo, assicurandoti la copertura contraccettiva da subito. Se invece, la prima pillola viene assunta dal secondo al quinto giorno di ciclo l’efficacia non è assicurata da subito. E’ fisiologico che con l’assunzione della pillola ci sia una riduzione del flusso mestruale, se l’hai già assunta in passato lo avrai notato, questo proprio perché grazie agli ormoni contenuti nella pillola vi è una sospensione temporanea dell’ovulazione e quindi non avviene un ciclo naturale ma un ciclo da sospensione. Infatti spesso le pillole vengono prescritte dai ginecologi anche per ridurre i cicli abbondanti e dolorosi.
Riguardo all’uso di ulteriori precauzioni va sottolineato che la pillola è uno dei metodi contraccettivi con la più alta funzionalità, se usata correttamente si può vivere la propria sessualità in modo sereno e senza rischi. L’uso del preservativo associato alla pillola ha senso come protezione dalle malattie sessualmente trasmissibili MST, da cui la pillola non protegge. 
Se si è in una coppia stabile in cui non vi è il rischio di MST assumendo la pillola si può evitare l’uso del preservativo. 
Speriamo di aver chiarito i tuoi dubbi
Un caro saluto!
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it