Attualmente ho dolori al seno e mal di testa ma nessuna macchia, nulla.

Attualmente ho dolori al seno e mal di testa ma nessuna macchia, nulla…

Cari esperti,
Giovedi è stato l’ultimo giorno di assunzione della pillola Mercilon.
Il ciclo da sospensione mi è sempre venuto di lunedì, tranne nel mese di luglio ed agosto di domenica (la assumo da gennaio). Ieri sera e stamattina ho avuto dei rapporti con il mio ragazzo. Alcuni di questi sono iniziati senza preservativo e, dopo, è stato indossato quindi l’eiaculazione è avvenuta all’interno di questo e fuori dalla vagina. L’ultimo rapporto di stamattina è avvenuto senza preservativo. Prima ce ne era stato un altro e il mio ragazzo ha pulito per bene il pene, abbiamo aspettato circa 20 minuti, però comunque l’eiaculazione non è avvenuta all’interno della vagina, ma fuori. Quindi, al massimo, potrebbe esserci stato del liquido preseminale, ma non sperma. Ho assunto ogni giorno senza ritardi la pillola (non ci vedevamo da circa un mesetto perché lui studia lontano), l’ultima era nel suo scompartimento del blister che risultava leggermente aperto, poco, perché comunque essendo l’ultima tutto il blister viene più volte mosso. Ma la conservo nella sua confenzione quindi non credo potesse essere compromessa. Sapete dei miei problemi passati e dell’ansia, ho scelto di fare questo passo proprio per liberarmi poco a poco della paura, visto che in teoria il ciclo dovrebbe arrivarmi domani. Pensate che possa aver fatto bene? Attualmente ho dolori al seno e mal di testa (nella settimana di sospensione a volte mi viene) ma nessuna macchia, nulla. Spero venga domani normalmente e tranquillamente. Se il ciclo mi viene domani, considerando le dinamiche e l’uso della pillola, posso escludere che ci sia una gravidanza anche per il mese successivo? Cioè, il ciclo magari mi viene domani perché ormai era quasi avviato, ma il mese prossimo no perché è successo qualcosa. questo non è possibile, giusto?
Posso stare tranquilla e sapere che domani mi verrà il ciclo?
Inoltre volevo chiedervi: se alla prossima visita il ginecologo mi cambiasse la pillola perché questa ha un dosaggio ormonale troppo basso (che magari potrebbe spiegare i mal di testa), non sarei a rischio ora, vero?

Anonima


Cara Anonima,
proviamo a darti delle informazioni in più per tranquillizzarti.
Innanzitutto devi sapere che la pillola è un contraccettivo con una grande affidabilità, se assunta con regolarità, cioè senza dimenticanze, ha un potere contraccettivo e un controllo della fertilità pari al 99%.
La pillola, grazie agli ormoni in essa contenuti, sospende temporaneamente la funzione delle ovaie che durante il suo uso non produrranno ovuli, e si ha un ciclo da sospensione. Grazie all’inibizione temporanea dell’ovulazione si realizza così l’azione contraccettiva.
Se dunque si assume con regolarità la pillola, non è necessario usare altri metodi contraccettivi.
Il preservativo abbinato all’uso della pillola viene usato nei momenti in cui si è incerti sull’assunzione di una pillola, ad esempio se vi è stata una dimenticanza, o per proteggersi dalle malattie sessualmente trasmesse (MST) da cui ricordiamo la pillola non protegge. 
Da ciò che scrivi, avendola assunta con regolarità, sei coperta anche nella pausa di sospensione, e quindi nei rapporti da te descritti non vi sarebbe rischio. 
Il ciclo da sospensione arriva in genere dopo due, tre giorni; se compare nel giorno diverso dal solito, il martedì invece che il lunedì per esempio, ciò non indica che si è avuto un rischio o che qualcosa non vada.
Puoi tranquillizzarti, eri coperta dalla pillola e non vi sono rischi nei rapporti avuti. I sintomi che descrivi sembrano indicare proprio l’arrivo del ciclo da sospensione.
Riguardo alla conservazione della pillola da te descritta non ci sembrano esserci dei problemi.
Dopo la pausa di sospensione ricomincia con l’assunzione della pillola regolarmente e sarai coperta per il mese successivo.
Se il tuo ginecologo dovesse decidere per un cambio pillola ti spiegherà come assumere quella nuova ed in ogni caso se procedi secondo indicazioni non vi saranno problemi.
Un caro saluto!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it