Scuola, a Caivano l'istituto Morano riapre in anticipo dopo le elezioni

Scuola, a Caivano l’istituto Morano riapre in anticipo dopo le elezioni

La dirigente: "Lavorato per farci trovare pronti"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

CAIVANO – “Care studentesse, cari studenti, care famiglie tutte: dal 5 marzo non ho mai smesso di aspettarvi, ho impiegato ogni minuto per curare ogni angolo della scuola, non ho mai smesso di sognare il vostro ritorno. La scuola riparte: sarò io stessa a riaprire i cancelli dell’istituto, riavviando insieme il nostro percorso. Diciamo al mondo che il vaccino si trova nella conoscenza, nelle regole e nella responsabilità delle nostre azioni”.

È questo il messaggio dedicato agli studenti dalla dirigente scolastica Eugenia Carfora, dell’istituto Francesco Morano di Caivano, nel Napoletano, che ha riaperto oggi dopo la richiesta di posticipare l’apertura al 1 ottobre per le elezioni amministrative.

“Abbiamo lavorato per farci trovare pronti – prosegue-. Tutto questo è stato possibile anche grazie alla sensibilità delle istituzioni competenti, in particolare il ministero dell’Istruzione, che hanno ben capito che aprire più avanti sarebbe stato un ulteriore danno irreparabile per gli studenti e le famiglie”. L’istituto, spiega la dirigente, “ha superato le lentezze procedurali e messo in essere ogni azione per garantire nei tempi e nei modi previsti l’avvio del nuovo anno”.

Nel primo giorno di riapertura all’istituto Morano sono oltre 700 gli studenti tornati sui banchi della scuola.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it