The Weeknd nella storia di Spotify: Blinding lights da 288 giorni nella Top Ten

The Weeknd nella storia di Spotify: “Blinding lights” da 288 giorni nella Top Ten

Il brano resiste nella chart globale ed è il più ascoltato dell'artista
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – È un successo senza freni quello che The Weeknd sta collezionando con il suo ultimo album, “After Hours”. Il cantautore continua a fare incetta di record dallo scorso marzo, quando il lavoro è arrivato nei negozi e in digitale. E ancora una volta è “Blinding lights” a trainare il trend positivo.

Il brano è ora entrato nella storia di Spotify. È il primo pezzo a essere stabile nella Top Ten della Global Chart della piattaforma da ben 288 giorni, dopo aver passato tanti giorni in vetta. Secondo estratto di “After Hours”, il singolo ha superato i 298 milioni di visualizzazioni su YouTube ed è il più ascoltato di The Weeknd su Spotify. 

Uptempo dai ritmi coinvolgenti, “Blinding lights” ha debuttato con un record di streaming, totalizzando oltre otto milioni e mezzo di stream nelle sue prime 24 ore. Lo “Starboy” ha quasi raggiunto il miliardo e mezzo di ascolti. 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it