Quando il negozio si riempe di gente inizio a sudare e mi manca l’aria…

Ciao sono Anna,
e lavoro in un negozio come commessa.
Inizialmente riuscivo a fare il mio lavoro con serenità ma da qualche tempo quando il negozio si riempe troppo di gente inizio a sudare e a cercare la finestra per prendere aria.
Non so sia una preoccupazione derivata dal timore di contagio o una specie di claustrofobia ma la cosa mi preoccupa. Razionalmente sono preoccupata per la diffusione del covid ma non penso di esserla più di chiunque altro quindi non capisco.
Vorrei risolvere questa cosa perché sta diventando motivo di imbarazzo sul lavoro.
Grazie

Anna


Cara Anna,
ti ringraziamo per averci scritto ed aver condiviso con noi le tue preoccupazioni. L’ansia di cui ci parli quando ci scrivi che hai bisogno di aprire la finestra perchè senti che stai sudando, potrebbe essere legata a qualcosa che ti turba come ad esempio la paura del contagio o forse ancora qualcosa a cui non riesci a dare un nome. L’emergenza
legata al Covid-19 potrebbe avere accentuato o esplicitato alcune forme di malessere probabilmente già presenti in passato, attraverso un incremento dei livelli di ansia.  L’unico modo che abbiamo a disposizione per gestire i problemi legati all’ansia ed evitare che questa si rafforzi, è accettare la presenza dell’ansia, ascoltarla, e cercare di decifrare il messaggio che porta con sé.
L’ansia non necessariamente ha una connotazione negativa, ma ha la funzione di segnalarci in anticipo possibili situazioni di pericolo; quindi può avere un valore adattivo. Diventa disfunzionale quando prende il sopravvento e ci fa sentire in trappola senza alcuna via di uscita. 
Potresti chiederti se magari non sia il caso di parlarne anche con una persona esperta che possa aiutarti a capire meglio cosa succede nel tuo mondo interno, dedicandoti del tempo e offrendoti uno spazio neutro in cui poter parlare liberamente e avere la possibilità di sentirti ascoltata, compresa e sostenuta. Questo percorso di maggiore consapevolezza metterebbe in luce le tue risorse e potresti trovare nuovi strumenti per affrontare le tue ansie e gestire meglio il tuo lavoro senza che quest’ultimo ti faccia ritrovare in situazioni di imbarazzo.
Un caro saluto!

7 Ottobre 2020