Sono molto gelosa, non vorrei esserlo ma la testa mi va sempre lì…

Sono molto gelosa, non vorrei esserlo ma la testa mi va sempre lì. Io amo il mio ragazzo e so che lui ama me. Stiamo insieme da 4 anni e mi è stato vicino sempre anche nei momenti più brutti e di momenti brutti brutti ce ne sono stati. Ci siamo conosciuti a scuola e ci siamo subito piaciuti, è stato la mia salvezza perché faccio un istituto tecnico e sono tutti maschi, nella mia classe infatti sono l’unica femmina. Mi sento spesso insicura e in passato ho avuto momenti di grande gelosia, ma parlandone con lui e chiedendo aiuto allo sportello d’ascolto della mia scuola, è andata meglio. Ora però sento che la situazione sta di nuovo precipitando, sono spesso ansiosa e ieri sera non ho chiuso occhio….l’altro giorno mentre giocavamo insieme su internet ho notato che lui scherzava con una ragazza del gioco on line che stavamo facendo, la cosa mi ha infastidito tanto e anche se non gliel’ho fatto notare ci sono rimasta male. Da allora di nuovo penso al fatto che potrebbe stare con un’altra che si stanchi di me e delle mie paranoie, e della mia gelosia. Vorrei smetterla ma non ci riesco. Se lui se ne va dalla mia vita mi sentirei sola e persa, a casa la situazione è difficile,mia madre fa l’infermiera e i turni di lavoro sono massacranti. Mia sorella maggiore è andata a vivere fuori secondo me anche per scappare da casa perché la situazione è sempre tesa…questi pensieri mi distraggono pure dalla scuola e quest’anno ho gli esami. Prima almeno andavo tutti i giorni a scuola e ci vedevamo sempre, ora invece con la dad non riusciamo sempre a vederci e questa cosa mi fa stare male. Non vedo come sta, cosa fa, con chi parla…insomma non ne posso davvero più. Ho persino pensato di lasciarlo per smettere di avere questi pensieri.Scusate lo sfogo, spero un po’ mi possiate aiutare.

Fabrizia 18 anni


Cara Fabrizia,
grazie per la fiducia che riponi in noi. Ci racconti di essere molto gelosa del ragazzo con cui stai da 4 anni, nonostante tu sia certa del vostro sentimento e della sua vicinanza anche nei momenti più brutti.  Il sentimento di gelosia che provi in modo così intenso è stato già in passato motivo di turbamento e di insicurezza, al punto di dovergliene parlare apertamente e rivolgerti allo sportello di ascolto psicologico della scuola; quello che hai deciso di fare è stato per te importante perché sei riuscita a rassicurarti e comprendere che le tue paure erano infondate. 
Quello che ci colpisce adesso è che tu sia ritornata a vivere uno stato d’ansia, causato dalla gelosia, così invalidante da non riuscire a chiudere occhio la notte. Forse un piccolo episodio a cui hai assistito ha risvegliato in te tutte le più recondite paure, temendo pure che queste tue reazioni possano definitivamente stancare il tuo ragazzo e così lasciarti. A volte quando si investe in modo così forte ed esclusivo su una relazione può aumentare la paura di restare da soli e di sentirsi persi qualora la relazione dovesse terminare. Ci sembra quindi di capire che il tuo ragazzo rappresenti un punto fermo di protezione e sicurezza ….questa cosa è davvero positiva per te e sei stata fortunata ad incontrare una persona così speciale. Certamente tutti questi pensieri, sia legati alla gelosia che al malessere familiare, non giovano al tuo studio, in questo anno importante di maturità. Ed anche la soluzione di lasciarlo non ci sembra possa risolvere il problema, se davvero vi amate sarebbe un’altra sofferenza! 
Forse adesso è arrivato il tempo di fortificare un po’ la tua sicurezza, il tuo senso di autoefficacia…al di là della relazione con lui….potrebbe essere utile per te stare un po’ con te stessa e soffermarti sulle tue risorse, credere maggiormente in te stessa e nella tua resilienza! Forse una soluzione potrebbe essere quella di puntare un po’ sull’allargare le amicizie, dedicare maggior tempo alle attività extrascolastiche anche senza il tuo ragazzo…..scoprire quindi altri luoghi e relazioni, in cui puoi sperimentare uno stato di benessere psicologico. 
Visto che lo sportello d’ascolto ti è stato utile, potresti proseguire o ti suggeriamo di riflettere se intraprendere un percorso psicologico che possa sostenerti nel liberarti di questa gelosia e al contempo fortificare la tua sicurezza e aiutarti anche a costruire un percorso di crescita centrato sulle tue risorse e qualità! 

Se vuoi puoi farci sapere come va! 
Un caro saluto 

9 Ottobre 2020