Ho paura che possa esserci una nuova quarantena…

Cari Esperti,
mi chiamo Sofia e ho 17 anni, vi scrivo perché a sentire in questi giorni le notizie al tg, o i miei che ne parlano o anche le voci che circolano in classe ho paura che possa esserci una nuova quarantena e quindi la chiusura di nuovo della scuola. Secondo voi è possibile?
Io ho retto bene la prima volta ma non so se sarei di nuovo capace di rivivere tutto questo, mi spaventa e ho paura di non poter finire la scuola in modo normale e diplomarmi come tutti prima di me.
Mi piacerebbe un vostro consiglio.
Grazie

Sofia, 17 anni

Cara Sofia,
ti ringraziamo per averci scritto ed aver condiviso con noi i tuoi pensieri. Comprendiamo le tue paure di fronte a questa situazione. Questo sentimento è quello che sta caratterizzando gran parte dei giovani e non solo in questi giorni in cui pare salire sempre più la curva dei contagi. Purtroppo non vi sono notizie certe sull’andamento di questa pandemia però sicuramente da parte di tutti c’è stata e c’è un’attivazione affinchè la situazione possa rientrare. 
Non possiamo perciò dirti se c’è davvero una possibilità di una nuovo chiusura e quarantena, quello che dicono le istituzioni e gli esperti e che si farà il possibile per evitarlo, parlando nel peggiore dei casi di chiusure localizzate. Si sta dando priorità all’istruzione e quindi almeno ad oggi non ci sono i requisiti per ri-chiuderla. 
Questa pandemia ci ha insegnato che non tutto è programmabile o si può prevenire, comprendiamo le difficoltà in cui voi giovani studenti vi ritrovate, ma un consiglio è quello di concentrarsi sul presente, su quello che c’è ed è possibile fare ora, perchè è necessario avere le energie per convivere con questa nuova situazione che naturalmente destabilizza un po’ tutti.
Cara Sofia immaginiamo che al solo pensiero di un nuovo lockdown tu possa provare sconforto, questo sentimento accomuna tante persone,
però un aspetto positivo probabilmente c’è ovvero che, se dovesse riaccadere, abbiamo in un certo qual modo acquisito gli strumenti per fronteggiare al meglio la situazione ed inoltre non c’è più la paura dell’ignoto riguardo il covid.
Inoltre vorremo farti riflettere sulle risorse che ognuno ha messo in campo in questi mesi, e che forse non pensava nemmeno di avere, l’essere umano per istinto di sopravvivenza, sa reagire alle situazioni avverse, e quindi non è vero che non riuscirai a rifarlo. E’ importante dare uno spazio alle paure che ci sono in questi mesi, ma non bisogna farsi sopraffare, bisogna poi avere la forza ed il coraggio di continuare a mantenere una vitalità nella propria quotidianità. 
Quindi, anche se non saprai ora come avverrà, ma certamente riuscirai a diplomarti e forse questo periodo così negativo sarà per voi giovani una prova di forza ed insegnamento che vi sarà utile per il resto del vostro cammino.
Un caro saluto.

10 Ottobre 2020