'I Love My Radio', il brano vincitore nell'evento in programma stasera

‘I Love My Radio’, il brano vincitore nell’evento in programma stasera

Appuntamento alle 21 in contemporanea su radio, tv, social e web
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Sarà presentato da Gerry Scotti l’evento finale di ‘I love my radio’, previsto questa sera in diretta dalle 21 su radio, tv e social. Tra gli ospiti Elisa, Tiziano Ferro, Francesco Gabbani, J-Ax, Mahmood, Negramaro, Tommaso Paradiso e la partecipazione di Amadeus, Ambra, Renzo Arbore, Carlo Conti, Fiorello e Linus.

Un evento unico per la prima volta contemporaneamente su tutti i network italiani e le piattaforme delle emittenti aderenti: radio Fm e DAB, tv, streaming audio e video sui siti e app e sui canali social di Facebook, Instagram e YouTube.

Un appuntamento radio e tv per celebrare e raccontare i primi 45 anni del sistema radiofonico italiano. Diretto da Lele Biscussi, scritto da Martino Clericetti e con le spettacolari scenografie di Sergio Pappalettera, il programma arriva a conclusione del percorso di ‘I Love My Radio’ che ha visto per la prima volta le radio pubbliche e private unirsi in uno dei momenti più difficili del nostro Paese.

Ad impreziosire la serata anche la partecipazione straordinaria di alcuni dei nomi che hanno fatto la storia della radio italiana come Amadeus, Ambra, Renzo Arbore, Carlo Conti, Fiorello e Linus che racconteranno attraverso aneddoti e contributi unici il mondo radiofonico. Inoltre sarà anche svelata la canzone vincitrice tra i 45 brani della nostra vita, uno per ogni anno dal 1975 al 2019, votati dal pubblico (su ilovemyradio.it).

‘I love my radio’ però non si ferma e le radio unite continueranno nella loro collaborazione anche nei prossimi mesi, con un’iniziativa rivolta a tutti i giovani che vogliono avvicinarsi al mondo della radiofonia, sostenendo il ‘Master Fare Radio’ dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano (diretto da Marco Pontini e Paolo Gomarasca). Per maggiori informazioni: Almed.unicatt.it/fareradio

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it