Non sono pentita della scelta solo che è difficile...

Non sono pentita della scelta solo che è difficile…

Buonasera,
vi ho scritto già altre volte, non so se vi ricordate di me.
Ero indecisa se lasciare il mio ragazzo, cosa che poi ho fatto.
Non sono pentita della scelta solo che è difficile, a volte mi sento sola, non so con chi uscire.
Insomma dovrei ricrearmi una nuova vita, nuove amicizie, e va bene, mi va solo che a volte è faticoso.
Non tornerò indietro perché so che non sarebbe per amore. Ma a volte è difficile proseguire.
Scusate lo sfogo

Lisa, 22 anni


Cara Lisa,
quando si conclude una storia è naturale passare degli alti e bassi e avere un periodo di sofferenza. È necessario trovare un nuovo equilibrio, da sentirti parte di una coppia dovrai ora riscoprire te stessa, le tue passioni, le tue risorse e desideri, per fare ciò è necessario un certo tempo che è molto soggettivo. Trattandosi di una separazione è come se si vivesse un piccolo lutto, per cui è necessario prendersi del tempo per elaborarlo.
Non metterti fretta e non importi soluzioni che ancora non possono esserci, prova a vivere questo tempo anche se è un po’ doloroso.  Spesso sono proprio questi momenti di sofferenza e di paure, momenti che sembrano sospesi, che danno la forza di prepararsi ad affrontare periodi futuri di rinascita.
Concediti il tempo, non averne paura, ce la farai. È’ faticoso sicuramente riprendere la tua vita in mano, ma vedrai che piano piano, passo dopo passo, ce la farai.
È comprensibile anche la difficoltà nel proseguire, questa potrebbe essere dettata da qualche senso di colpa che forse porti con te.
Una cosa sicura che consigliamo è quella di non chiuderti in te stessa e di ascoltarti, prendendo il tempo che ti serve.
Se avrai ancora bisogno di noi siamo qui.
Un caro saluto!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it