Sono un papà separato di due splendidi bambini, vorrei un consiglio …

 

Cari Esperti,
sono un papà separato di due splendidi bambini di 9 e 13 anni. La separazione è recente, da prima dell’estate sono andato via di casa.
Quest’estate tutto sommato non è andata male, ma ora con la ripresa del lavoro e della scuola mi rendo conto di quanto sia tutto complesso e difficile. Abbiamo l’affido congiunto e riesco a vederli spesso, ma vorrei un consiglio su come comportarmi per fargli pesare il meno possibile la situazione? A volte non so come spiegargli tutta la situazione.
Vi ringrazio se mi risponderete.

Luca, 45 anni


Caro Luca, 
ci arriva molto la sua sensibilità e preoccupazione nei confronti dei suoi figli a causa della recente separazione. La soluzione dell’affido congiunto è quella che solitamente permette ad entrambi i genitori di esser presenti equamente nella vita dei figli, senza creare eccessivi scompensi; probabilmente la riorganizzazione delle vostre vite è ancora in fase di assestamento, oltre a dovervi abituare a questa nuova conformazione della famiglia, voi genitori dovrete probabilmente fare i conti con le domande e il vissuto doloroso che molto spesso i figli non riescono ad elaborare autonomamente. 
Il tempo sarà suo alleato nel riparare le ferite della separazione, ma adesso può sicuramente far arrivare ai suoi figli il suo bene incondizionato ed il suo esserci come genitore nonostante tutto. Quando due coniugi si separano smettono di esser coppia ma continuano ad esser genitori a tutti gli effetti, con responsabilità e disponibilità emotiva nei confronti dei figli. 
Si dia del tempo per elaborare quanto accaduto,
i bambini assorbono le emozioni che sentono dai propri genitori, perciò è importante che lei trovi un suo equilibrio per poter spiegare loro cosa è successo, e per far sentire che nonostante i grandi cambiamenti che state affrontando, il loro papà è presente e forse anche se ci sarà un po’ di sofferenza sa prendersi cura di sé stesso e dei suoi figli. Non ci sono risposte più giuste di altre, è importante ascoltare emotivamente i suoi figli ed i bisogni che esprimono in questa fase. E’ importante anche provare a ribadirgli che loro non hanno alcuna responsabilità in questa separazione e che continueranno ad essere i vostri splendidi figli! 
Un caro saluto 

20 Ottobre 2020