Dopo il periodo di chiusura io non riesco proprio ad avvicinarmi agli altri…

Dopo il periodo di chiusura io non riesco proprio ad avvicinarmi agli altri, ho un blocco, so che basta rispettare le misure protettive però è più forte di me non riesco a avere un contatto, anche in famiglia, non vado più dai miei nonni. Forse perchè temo di essere un veicolo del virus e quindi cerco di evitare il possibile. Ma questa distanza seppure automatica mi sta facendo male, sento che mi sto chiudendo troppo.

Anonima


Cara Anonima, 
le tue preoccupazione sono comprensibili e vengono condivise da parecchie persone. 
Non è facile trovare un modo per vivere con serenità il distanziamento sociale, soprattutto tra gli amici e le persone a noi care come ad esempio i nonni. Essere veicolo di trasmissione del virus è il nodo centrale di forti vissuti di colpa. 
Il fatto che tu ti sia chiusa e che tu abbia difficoltà nel sentirti totalmente serena in relazione con gli altri, può considerarsi una difesa, una risposta adattiva di fronte ad una situazione percepita come realmente pericolosa; eppure allo stesso tempo ti sta togliendo tanto da un punto di vista affettivo.
Bisognerà convivere con questo virus ancora un pò e probabilmente quello che possiamo fare è cercare dei compromessi delle soluzioni che riescano a mediare tra l’urgenza della protezione e il bisogno del contatto sociale. Condivi con i tuoi amici e familiari ciò che pensi, siamo sicuri che questo vi aiuterà a trovare insieme delle soluzioni e a sentirti meno sola. 
In questa fase comunque è importante che tu ti senta attiva, non puoi intervenire sulla percezione del rischio dei tuoi familiari o degli altri, ma puoi farlo con se stessa. La creatività  è una risorsa fondamentale contro le paure e l’incertezza che arrivano dall’esterno.
Ci sono tanti modi per approcciarsi a questa nuova fase, e tu devi trovare il suo, che non vuol dire non sentire più paura o far finta di niente ma trovare una modalità per andare avanti nonostante le paure e la precarietà del momento.
Accettare queste difficoltà può essere il primo passo per superarle pian piano e trovare un nuovo equilibrio che magari sarà migliore di quello precedente come spesso accade dopo i momenti difficili.
Un caro saluto!

21 Ottobre 2020