La scienza dei film horror: ecco quelli più spaventosi di sempre

Sinister conquista il podio
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Creare atmosfere da brivido per trasmettere allo spettatore senso di inquietudine, tensione e paura è lo scopo di ogni film horror. Alcuni riescono nell’intento, altri un po’ meno. Ma qual è la pellicola che più ha colto nel segno? A rispondere a questa domanda ci ha pensato ‘The Science of Scare Project‘, uno studio condotto da broadbandchoices.com che ha esplorato la ‘scienza della paura’.

Nel corso di un esperimento 50 persone hanno trascorso più di 120 ore guardando 50 dei migliori film horror di tutti i tempi basati sulle recensioni dei critici e le raccomandazioni di Reddit. Durante la visione delle pellicole sono state monitorate le frequenze cardiache dei partecipanti tramite un cardiofrequenzimetro.

Il film che ha fatto impennare i battiti cardiaci è stato Sinister, che ha raggiunto in media gli 86 Bpm, contro i 65 a riposo. A seguire, la frequenza cardiaca è salita con la visione di Insidious (85 Bpm) e The Conjuring (84 Bpm), presente nella top ten dei film più spaventosi anche con il suo sequel, ‘ The Conjuring 2’, che si piazza al settimo posto con 80 Bpm.

Ecco la top ten

1. Sinister – 86 BPM

2. Insidious – 85 BPM

3. The Conjuring – 84 BPM

4. Hereditary – 83 BPM

5. Paranormal Activity – 82 BPM

6. It Follows – 81 BPM

7. The Conjuring 2 – 80 BPM

8. The Babadook – 80 BPM

9. The Descent – 79 BPM

10. The Visit – 79 BPM

Credit: https://www.broadbandchoices.co.uk/features/science-of-scare

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Gloria Marinelli
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it