Libri. Per Beatrice Bruschi non c'è 'Nessuna differenza'

Per Beatrice Bruschi non c’è ‘Nessuna differenza’

L'attrice di Skam arriva oggi in libreria per HarperCollins con il suo libro
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Il grande pubblico l’ha conosciuta con il ruolo di Sana in Skam Italia, serie giunta alla quarta stagione nel 2020. Ma Beatrice Bruschi, ventiquattro anni, ha alle spalle già esperienze a teatro, al cinema e in tv. Ora sceglie di mettersi ancora alla prova e scrive un libro: Nessuna differenza  in libreria per HarperCollins da oggi.

Come in un diario, l’attrice ripercorre alcuni episodi della propria vita condividendoli con i suoi coetanei per lanciare un messaggio solidaristico: tra di noi non c’è “Nessuna differenza”.

Paura, rabbia, sorpresa, disgusto, tristezza, disprezzo, felicità sono 7 emozioni che accomunano tutti. È così che una riflessione soggettiva si allarga a comprendere un ‘noi’, una collettività, come gli spettatori del grande e piccolo schermo.

La giovane autrice indaga i sentimenti con la sensibilità di chi ha saputo inseguire e realizzare il proprio grande sogno – diventare un’attrice – pur dovendo accettare anche tanti “no”.

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it