Kate Winslet in apnea per 'Avatar 2': batte record di Tom Cruise

Kate Winslet in apnea per ‘Avatar 2’: batte record di Tom Cruise

Lei 7 minuti e 14 secondi. Lui 6 minuti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – In apnea per sette minuti e quattordici secondi. Questo è il record di Kate Winslet sott’acqua per preparare il ruolo scelto per lei in ‘Avatar 2’: l’atteso sequel diretto da James Cameron, al cinema nel 2022.

Volevo condividere questa foto di Kate Winslet dopo aver letto la sua intervista su The Hollywood Reporter: ‘Ho dovuto imparare a fare immersioni e stare in apnea per interpretare il mio nuovo ruolo in Avatar, ed è stato semplicemente incredibile. Il mio respiro più lungo è stato di sette minuti e quattordici secondi, una cosa da pazzi’, ha detto. Si interrompe, temendo di aver rivelato troppo del progetto top secret. ‘Oh no, in realtà, non posso dire altro. Sì, interpreto un individuo acquatico. Sono una persona acquatica’, è tutto ciò che aggiunge, spostandosi poi sulle lodi per Cameron“, ha scritto Landau su Instagram qualche giorno fa.

Un risultato che supera quello di Tom Cruise sul set di ‘Mission: Impossible – Rogue Nation’. L’attore è rimasto in apnea per circa sei minuti. 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it