BookCity Milano: l'edizione 2020 sarà completamente in streaming

BookCity Milano: l’edizione 2020 sarà completamente in streaming

Dagli incontri alle letture: ecco come sarà la nona edizione in programma dall'11 al 15 novembre
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Che la pandemia non debba fermare la cultura è stato ripetuto più volte negli ultimi mesi. Purtroppo, spesso non è andata così. Una fortunata eccezione è però rappresentata da BookCity Milano, che si terrà dall’11 al 15 novembre completamente in streaming.

La manifestazione, arrivata quest’anno alla sua nona edizione, è una manifestazione dedicata al libro e alla lettura, articolata in eventi quali “incontri, presentazioni, dialoghi, letture ad alta voce, mostre, spettacoli, seminari sulle nuove pratiche di lettura, a partire da libri antichi, nuovi e nuovissimi, dalle raccolte e biblioteche storiche pubbliche e private, dalle pratiche della lettura come evento individuale, ma anche collettivo” ed è dislocata in varie sedi, anche per dare visibilità alla città di Milano in quanto centro della produzione editoriale.

BookcityMilano, si parte con la scrittrice Zadie Smith

Quest’anno, l’inaugurazione sarà l’11 novembre, alle ore 20:00, con un primo intervento della scrittrice e saggista britannica Zadie Smith sul ruolo della letteratura nella realtà odierna, con un focus anche sull’attuale situazione epidemiologica. I temi che seguiranno, consultabili al sito bookcitymilano.it, sono svariati e prevedono la presenza di numerosi protagonisti italiani e internazionali, autori e autrici, insieme a quella dei loro interlocutori e delle loro interlocutrici: Milano racconta Milano, Storia e attualità, Narrativa e poesia, Filosofia, psicologia e spiritualità, Spettacolo e musica, Arte e immagini, Tempo libero, I talenti delle donne ed altri. In particolare, tuttavia, il tema centrale, come facilmente si evince dalla lista del programma, è l’ambiente, con #TerraNostra, dal momento che ci troviamo nell’Anno Internazionale della Salute delle Piante.

Il giovedì, come da tradizione, è per gli incontri per le scuole, che hanno tra l’altro accusato molto il colpo del virus. Per tale ragione è stata pensata una formula dal nome Lezioni milanesi, in collaborazione con BookCity Università: lezioni a cura di docenti degli atenei di Milano, rivolte a diverse fasce di età e che successivamente, a partire da dicembre 2020, potranno essere liberamente utilizzate da insegnanti e studenti. Per i più piccoli e per i giovani in generale c’è BCM Young, iniziative e proposte dalle Biblioteche Civiche del capoluogo lombardo.

Oltre alle giornate in dirittura d’arrivo, la manifestazione mantiene attive durante tutto l’anno attività di promozione della lettura, come il progetto per le scuole in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it